UEA ORGANIZZA DUE CONVEGNI

Il primo, in programma il prossimo 24 febbraio, riguarda il rapporto fra agenti e la conciliazione obbligatoria. Il secondo, che si terrà l’1 marzo, introduce gli aspetti legati alla responsabilità medica e alla conciliazione, visti dagli intermediari.   

Uea, l’Unione europea assicuratori presieduta da Filippo Gariglio (nella foto), ha organizzato nei prossimi mesi due convegni. Il primo è in programma il prossimo 24 febbraio, dalle ore 9,30 alle ore 13,30, presso l’auditorium Das Assicurazioni di via E. Fermi 9/b a Verona. L’evento sarà incentrato sul Ruolo degli agenti di assicurazione nella conciliazione  obbligatoria, e ha l’obiettivo, spiega una nota, «di far conoscere agli agenti le implicazioni derivanti dalla nuova normativa in materia di conciliazione con riferimento alle nuove opportunità e vincoli per il cliente e al relativo ruolo dell’agente. Durante il convegno verrà pertanto approfondita la normativa che disciplina il nuovo istituto, il funzionamento e i possibili costi delle sedute di mediazione, il pensiero delle compagnie, il comportamento degli agenti in caso di controversie del cliente con la compagnia e infine le opportunità di natura commerciale».

Il secondo appuntamento è previsto il prossimo 1 marzo presso l’Università di Tor Vergata, Facoltà di Medicina e Chirurgia, aula Fleming, dalle ore 9,30 alle ore 14. Il tema scelto è: Responsabilità professionale medica e conciliazione. Ruolo e competenze dell’intermediario assicurativo. Si tratta del secondo seminario di aggiornamento per operatori del settore assicurativo frutto della collaborazione tra Cisb (Centro Internazionale di Studi Borgiani) e Uea. L’evento intende rappresentare un momento di collaborazione tra università, mondo imprenditoriale e associazionismo.

Redazione Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top