UN 2013 DI “RISULTATI ECCELLENTI” PER I LLOYD’S

Mercoledì 26 marzo scorso i Lloyd’s hanno annunciato i risultati dell’esercizio 2013, che ha portato i numeri più positivi dal 2009: 3,2 miliardi di sterline di utili (3,87 miliardi di Euro), con un combined ratio del 86,8%. I positivi risultati del mercato londinese delle assicurazioni grandi rischi sono da ricondurre ad un anno relativamente benigno per quanto riguarda gli eventi catastrofali.

Inga Beale (4) ImcDescrivendo i risultati come “eccezionali“, il CEO dei Lloyd’s Inga Beale (nella foto) ha affermato: “Partendo da queste basi, il mercato dei Lloyd’s ha una grande opportunità per espandersi nelle economie mondiali in forte crescita ma sottoassicurate. Abbiamo iniziato a costruire le fondamenta di questo sviluppo attraverso un forte legame con il mercato, così come indicato nella nostra strategia a lungo termine ‘Vision 2025’“.

Il Presidente John Nelson ha quindi aggiunto alcune considerazioni su quanto avvenuto nel 2013 e sulle prospettive per 2014: “Mentre il 2013 è stato un anno con un moderato impatto di sinistri catastrofali, il prolungato contesto di bassi tassi di interesse ha determinato una riduzione dei proventi dagli investimenti e un continuo ed elevato flusso di capitali sul mercato, situazione che ha prodotto pressioni sui prezzi. Quelle sui capitali mi sembrano condizioni destinate a persistere anche nel 2014. Mi attendo quindi una maggiore pressione concorrenziale sul mercato nel corso dell’anno, condizione che necessiterà il prosieguo della disciplina in fase di sottoscrizione; allo stesso modo cerchermo di mantenere e rafforzare la nostra posizione di centro globale per gli specialisti assicurativi e riassicurativi“.

Lloyd’s – Infografiche riepilogative risultati 2013

Lloyd’s – Report annuale 2013 (in inglese)

Intermedia Channel

Related posts

Top