UNAPASS CONSOLIDA I RAPPORTI CON CONFINDUSTRIA CT E SR

Due incontri per approfondire le tematiche industriali e di sviluppo nazionale e locale e per corroborare la partnership. Allo studio la possibilità di istituire una borsa di studio in memoria di Nino Mirabile.  

Lo scorso 7 giugno, una delegazione di Unapass composta dal presidente Massimo Congiu, dal vice presidente vicario Paolo Iurasek, dal direttore Angelo Migliorini e dal presidente del collegio dei revisori Flavio Rossetto, ha incontrato il direttore di Confindustria Catania, Alfio Franco Vinci. All’incontro era presente anche Seba Mirabile, presidente della sezione provinciale di Catania di Unapass.

L’obiettivo, spiega una nota, «era quello di valutare la possibilità di istituire, insieme, una borsa di studio in memoria di Nino Mirabile, tesoriere della Confindustria locale e al contempo responsabile territoriale di Unapass e membro storico di entrambe le associazioni, recentemente scomparso».

In virtù dell’accordo stipulato da Unapass con l’Unione delle Province Italiane per la promozione della cultura assicurativa all’interno delle scuole, «l’invito verrà esteso anche alla Provincia di Catania e ad altre istituzioni con la finalità di promuovere la prevenzione, la funzione sociale dell’intermediario e la lotta alle frodi, temi di attualità cari all’attività svolta con passione da Nino Mirabile direttamente e istituzionalmente».

Il giorno dopo, Congiu e Iurasek, hanno incontrato, a Siracusa, il direttore della Confindustria locale Antonio Calasanzio nell’ambito del consolidamento delle relazioni pluriennali avviate tra le due associazioni a livello locale. L’incontro, a cui era presente anche Onofrio Scolaro, già responsabile territoriale di Unapass e socio della Confindustria locale, «ha costituito un’occasione di approfondimento delle tematiche industriali e di sviluppo nazionale e locale. Gli interlocutori hanno espresso viva soddisfazione per la collaborazione fattiva testimoniata dal recente protocollo di associazione stabilito a livello nazionale tra i due organismi di rappresentanza».

(Nella foto, da sinistra: Paolo Iurasek, Flavio Rossetto, Angelo Migliorini, Massimo Congiu e Seba Mirabile)

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top