UNAPASS CONVOCA IL FOCUS GROUP DEI PRESIDENTI

Mercoledì 8 febbraio a Roma si discuterà sul decreto liberalizzazioni nel settore assicurativo. Previsti anche incontri con senatori e parlamentari.

L’Unapass, l’Unione nazionale agenti professionisti di assicurazione, ha convocato il Focus Group dei presidenti dei Gruppi Aziendali agenti per mercoledì 8 febbraio a Roma. Fermiamoci, per ascoltare e per farci sentire: è questo lo slogan scelto dal sindacato affinché gli intermediari assicurativi possano avanzare le loro proposte «per la crescita del Paese e la tutela del consumatore». Sono previsti anche incontri con alcuni senatori e parlamentari.  L’evento si terrà presso l’Hotel Nazionale Rome, in piazza Montecitorio 131 a Roma dalle ore 9,30 alle ore 13,30. Di seguito riportiamo la lettera di invito che il presidente dell’Unapass, Massimo Congiu, ha rivolto ai presidenti di gruppo.

Caro Presidente,

nei prossimi 10 giorni sarà  giocata una partita decisiva per gli esiti del Decreto Liberalizzazioni e, in modo particolare, per le Parti che riguardano da vicino Noi Intermediari, per tutti di cui al Capo VI Servizi Bancari e Assicurativi, dal 28 al 34. L’impianto pubblicato in Gazzetta Ufficiale evidenzia una volontà  di ridisegnare nei prossimi anni, per Legge e non per dinamiche di libero mercato, una diversa composizione ed un diverso peso dei canali nella distribuzione a tutto svantaggio di quello agenziale. Le proposte di opportune correzioni al Testo vigente da parte nostra presupporranno di un coinvolgimento più stretto e di un supporto continuativo nel rappresentarle alle Istituzioni.

Con questi propositi abbiamo inteso convocare il Focus Group dei Presidenti per il giorno 8 Febbraio 2012, a Roma, nella Sala Cristallo dell’Hotel Nazionale Rome sito in Piazza Montecitorio 131, dalle ore 9,30 alle ore 13,30. Nell’occasione incontreremo alcuni Senatori e Parlamentari nonché alcuni rappresentanti delle Istituzioni e del Consumerismo dai quali ascoltare e ai quali far sentire la voce degli intermediari.

Allo scopo di rendere l’evento ancora più incisivo e pubblico sarà  data la possibilità  a tutti i vostri associati di seguirlo in diretta ed in forma interattiva, nonché sarà  proposta, in coincidenza con la diretta, l’idea di FERMO AGENZIA: “L’8 Febbraio 2012 Fermiamoci, per Ascoltare e per Farci Sentire!”

Da oggi ad allora teniamoci reciprocamente e quotidianamente aperti i canali di ascolto e scambio di idee.

Nella certezza di incontrarTi a Roma, Ti porgiamo cordiali saluti.

Massimo Congiu 

Redazione Intermedia Channel

Authors

Related posts

One Comment;

  1. Annamaria Comotti said:

    Il mandato del governicchio monti è esclusivamente quello di salvare i potentati economici (banche, assicurazioni, grande industria, manager pubblici…)eliminando in toto la classe media che, la Storia insegna, è l’unica capace di grandi Rivoluzioni. Ritengo pertanto necessario, per la sopravvivenza di tutta la classe media, concordare con i rappresentati di tutta la classe media (Professionisti, Artigiani, Commercianti, Agricoltori; Intermediari,movimento dei Forconi…..) un fermo ad oltranza con sciopero fiscale (es. rifiuto di corrisponedere IMU sulla prima casa perchè è una gabella ingiusta, un vero e proprio affitto da pagare allo stato, come a Cuba). Solo in questo modo abbiamo qualche possibilità di cambiare la situazione ed evitare che i ns/ figli vadano all’estero per avere almeno una possibilità di costruire il loro futuro.

Comments are closed.

Top