UNAPASS SODDISFATTA PER LO STANDARD MINIMO RC AUTO

Unapass HiRes Imc

Il 14 febbraio, dopo la presentazione del “contratto base” per l’assicurazione RC Auto in conferenza stampa del Ministro Corrado Passera, Unapass Rete ImpresAgenzia ha espresso soddisfazione per il recepimento di alcuni suggerimenti inviati con parere e, in generale, per gli incontri costruttivi delle organizzazioni degli intermediari presso la sede del Ministero.

Leggendo lo schema del Decreto e l’allegato A al Decreto stesso che costituisce il contratto standard – ha affermato il vicepresidente vicario Paolo Iurasek –  si nota come l’opinione di Unapass sia stata tenuta in considerazione con riguardo alla definizione chiara semplice ed esaustiva dell’ oggetto del contratto delimitato nell’ambito di cui all’articolo 122 del CdA e con l’aggiunta dei veicoli a motore diversi dalle autovetture (come gli autocarri, i motocicli e i ciclomotori) non compresi nella prima versione, nonché con l’individuazione specifica delle esclusioni riferita a fattispecie tipizzate e rispondenti a istituti già previsti dal nostro ordinamento giuridico. Allo stesso modo è stato recepito il suggerimento di considerare possibile il frazionamento del premio (limitato a quello semestrale nella prima stesura) anche in forme diverse da quella annuale o semestrale”.

La definizione dello standard risponde così – ha aggiunto il presidente Unapass Massimo Congiua quella auspicata agilità comparativa fra qualità e prezzo che consentirà una scelta maggiormente consapevole da parte del cittadino consumatore e che ha permesso soprattutto, a Unapass di rappresentare in tutte le sedi la necessità di abrogare l’art. 34 del Decreto liberalizzazioni in tema di comparazione tariffaria auto, reso ridondante alla luce dell’introduzione del principio di collaborazione tra intermediari”.

Intermedia Channel

Related posts

Top