VAN AMEYDE ITALIA CHIUDE IL 2011 CON UN PBT A +10%

La società specializzata nella gestione dei sinistri ha registrato un fatturato di quasi 3,9 milioni di euro. Francesco Saverio Losito confermato consigliere di amministrazione.

L’assemblea ordinaria di Van Ameyde Italia, società specializzata nella gestione dei sinistri in outsourcing che fa parte del gruppo olandese Van Ameyde International,  ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2011. La società ha registrato un Pbt (risultato ante imposte) di  242.343 euro, in aumento del 10% rispetto all’esercizio 2010. Il fatturato è stato pari a 3.887.126 di euro.

Come riconoscimento per i positivi risultati ottenuti nel triennio di competenza (fatturato pari a 12.925.822 di euro e Pbt per  1.177.218 di euro), il consiglio di amministrazione uscente è stato riconfermato in toto: Pieter den Dikken, dunque, è rimasto presidente, mentre Francesco Saverio Losito (nella foto) e Karel Johannes Berends hanno conservato la carica di consiglieri di amministrazione.

Lo scorso anno, Van Ameyde Italia, diretta da Losito, si è ulteriormente rafforzata sul mercato per l’impulso fornito in ambito di gestione sinistri special business con particolare riferimento alla medical malpractice e alla Rc generale.

Redazione Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top