Vienna Insurance Group lancia la sua prima start-up interna

Viesure

Viesure

Vienna Insurance Group (VIG) ha lanciato viesure innovation center (viesure), la sua prima start-up aziendale. Gestita dalla maggiore compagnia del Gruppo, Wiener Städtische Versicherung, la nuova società intende concentrarsi sulle tendenze emergenti nel servizio clienti. La start-up avrà sede al “Talent Garden Vienna” – nuovo hotspot di innovazione della capitale austriaca – e collaborerà anche con il network di business angels startup300.

La digitalizzazione è una delle principali priorità del pianoAgenda 2020 di VIG. “Le società del nostro Gruppo sono pienamente al centro della trasformazione digitale. Alcune delle nostre compagnie stanno già collaborando con start-up e beneficiano della commistione tra l’esperienza di aziende consolidate ma con spinte all’innovazione unita ad un approccio non convenzionale – ha spiegato la CEO di VIG, Elisabeth Stadler –. Sono quindi decisamente soddisfatta per il lancio di questa nuova start-up sotto il controllo di Wiener Städtische; contiamo di integrare nelle attività di Gruppo i loro progetti futuri più interessanti e creativi”.

La start-up interna di VIG nasce per rendere l’interazione digitale più semplice, rapida e trasparente. Tutto ciò comporta la creazione di un ecosistema adatto, la digitalizzazione di una serie di processi interni e la progettazione di servizi innovativi che offrano valore aggiunto. “Stiamo inserendo il nostro bagaglio di competenze digitali in questa nuova società, sfruttando allo stesso tempo il know-how esterno e lo spirito innovativo del mondo delle start-up – ha sottolineato Robert Lasshofer, CEO di Wiener Städtische Versicherung –. Questo ci consentirà di rispondere rapidamente all’evoluzione delle esigenze dei clienti ed ai cambiamenti sia culturali che di mercato. Viesure intende contribuire a consolidare la posizione di Wiener Städtische quale leader dell’innovazione sul mercato austriaco”.

La nuova startup sarà guidata da Roland Gröll, responsabile delle attività IT di Wiener Städtische (nonché membro del CdA), che si avvarrà della collaborazione di Karin Kafesie e Dieter König, entrambi già coinvolti nella progettazione, nello sviluppo e nella realizzazione di progetti di innovazione all’interno della compagnia. Kafesie ha già maturato una vasta esperienza nel settore assicurativo e supervisiona il marketing strategico e la comunicazione con i clienti di Wiener Städtische, mentre König  – specializzato in digitalizzazione e tecnologie all’avanguardia – può vantare quasi vent’anni di esperienza in ruoli manageriali per IBM.

Intermedia Channel

Related posts

Top