VISION 2025: OBIETTIVI AMBIZIOSI PER I LLOYD’S

John Nelson primo piano Imc

Lanciata la nuova strategia per diventare il principale hub globale per le assicurazioni e riassicurazioni dei rischi speciali. 

Diventare il principale hub globale per le assicurazioni e riassicurazioni dei rischi speciali. È l’obiettivo che i Lloyd’s si prefiggono di raggiungere entro il 2025. La nuova strategia, denominata Vision 2025, è stata lanciata nella famosa underwriting room del palazzo dei Lloyd’s durante un evento speciale al quale ha partecipato il primo ministro David Cameron.

«La nostra Vision 2025 è qualcosa di raro in questi tempi difficili per l’economia. Realizzarla sarà per il mercato dei Lloyd’s un vera sfida. I benefici, però, potrebbero essere sostanziali, non solo per i Lloyd’s, ma anche per la city di Londra e l’economia britannica», ha commentato John Nelson (nella foto), presidente dei Lloyd’s. La Vision 2025 dei Lloyd’s è il risultato di consultazioni con il mercato dei sottoscrittori dei Lloyd’s e con i loro clienti, i brokers.

«La crescita dei premi dei Lloyd’s nei mercati in cui già operano», spiega una nota, «sarà almeno in linea con la crescita del Pil in quei mercati (ma una crescita superiore sarà registrata nei mercati in più rapido sviluppo). La base di capitali del mercato dei Lloyd’s sarà più diversificata, con un maggior contributo da parte dei paesi leader nella crescita. La comunità dei sottoscrittori dei Lloyd’s diverrà davvero internazionale con una sostanziale componente all’interno del mercato formata da cittadini esteri. I Lloyd’s saranno un mercato per i broker, utilizzando al meglio le reti internazionali dei broker e avranno un piccolo numero di potenti hubs esteri in alcuni principali mercati internazionali».

«Questa vision delinea gli ambiziosi piani dei Lloyd’s per crescere, rendersi internazionali e diversificarsi. Il livello di interesse, tra gli assicuratori esteri di alto livello, rispetto alla possibilità di unirsi ai Lloyd’s è alto, ma dobbiamo gestire l’entrata di questi nuovi finanziatori con attenzione. Questa è una strategia per un progresso costante e non per una rapida rivoluzione», ha detto Richard Ward, amministratore delegato dei Lloyd’s.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top