VITTORIA ASSICURAZIONI: MIGLIORANO LE PREVISIONI PER L’ESERCIZIO 2013

Nell’incontrare oggi gli investitori nell’ambito della “Italian Stock Market Opportunities Conference” organizzata da Banca IMI, Vittoria Assicurazioni (nella foto, la sede) presenterà le nuove previsioni di risultato per l’esercizio 2013, elaborate sulla base dell’andamento al primo semestre e delle proiezioni per la restante parte dell’esercizio.

La sede di Vittoria Assicurazioni IMC Stando ai dati forniti dalla società, Vittoria si attende risultati ampiamente positivi:

  • I Premi Lavoro Diretto Rami Danni dovrebbero attestarsi a 977 milioni di Euro, poco sotto le previsioni di 984, ma in crescita dell’8,7% rispetto ai valori 2012 (899 milioni);
  • I Premi Lavoro Diretto Rami Vita sono attesi a 126,1 milioni di Euro, in linea con le previsioni e in rialzo del 5,6% sul dato 2012 di 119,4 milioni di Euro;
  • Contrariamente alle previsioni di un dato in linea a quello del 2012 (93,3% contro 93,2%), è prevista una discesa al 92,5% del Combined ratio Rami Danni;
  • Rispetto alle previsioni (68,2%, in rialzo di quasi un punto rispetto al 2012), è stato rivisto in miglioramento al 67,1% anche il dato del Rapporto sinistri – premi dei Rami Danni;
  • Migliora ancora la previsione sull’utile netto di gruppo, innalzata a 68,8 milioni dalla precedente stima di 60,3; la crescita rispetto al dato dell’esercizio 2012 sarebbe quindi pari al 39,5%. A questo proposito, Vittoria informa che la previsione di utile netto di gruppo tiene conto di 8,5 milioni di euro di plusvalenze nette relative al conferimento in OPA di 15.527.254 azioni Camfin, assumendo un prezzo di 0,80 euro per azione.

Intermedia Channel

Related posts

Top