Willis Towers Watson, nuove nomine nel management ICT

Willis Towers Watson

Willis Towers WatsonFederica Pizzaballa, Alessandra Gambini e Francesco Daboni hanno assunto le nuove cariche alla guida del segmento Insurance Consulting & Technology

Willis Towers Watson (WTW) ha annunciato nuove nomine nel management del segmento Insurance Consulting & Technology: Federica Pizzaballa assume le cariche di Insurance Consulting & Technology, Country Leader e Italy Life Sales and Practice Leader, Alessandra Gambini è stata designata quale Head of Client Management per la South West Division e Francesco Daboni avrà l’incarico di di Head of Product, Pricing, Claims, Underwriting (PPCU) and Analytics for South West Europe.

Pizzaballa è entrata in Willis Towers Watson nel 2006 in qualità di Senior Consultant della divisione Risk Consulting & Software, dopo precedenti esperienze in gruppi internazionali. Dal 1997 al 2011 è stata anche docente di Matematica Attuariale per la facoltà di Economia presso l’Università di Bergamo.

Anche Gambini è in Willis Towers Watson dal 2006. Dopo una esperienza pluridecennale nel settore assicurativo e nella consulenza, ha ricoperto, fino alla nuova nomina, il ruolo di responsabile delle operazioni di Insurance Consulting e Technology per l’Italia. Da oltre dieci anni opera anche in veste di Global Client Relationship Director per primari gruppi assicurativi, facendosi garante della loro relazione con la multinazionale operante nella consulenza, nel brokeraggio e nell’offerta di soluzioni alle imprese e alle istituzioni.

Daboni è invece entrato a far parte di WTW nel 2007 e dal 2016 ricopre il ruolo di Leader della Property & Casualty Practice per l’Italia, carica che conserva in aggiunta alla nuova nomina.

Queste nomine, spiegano dal Gruppo, “segnano un’ulteriore tappa nel processo di rafforzamento dell’offerta di Willis Towers Watson nel settore assicurativo, nella quale l’innovazione tecnologica gioca un ruolo fondamentale per affrontare le rapide trasformazioni che vive oggi il settore”.

“Valorizziamo l’esperienza e le competenze dei nostri manager per assicurare l’eccellenza della nostra offerta – ha commentato Alessandro Santoni, Leader ICT South West Division di Willis Towers Watson –. Restiamo convinti che il fattore umano sia indispensabile anche in una dimensione altamente tecnologica per fare la differenza”.

Intermedia Channel


Related posts

Top