News

UNA PRECISAZIONE DA ITAS

La compagnia dice la sua su quanto sarebbe avvenuto presso una subagenzia del veneziano. 

Itas interviene con un comunicato ufficiale in «riferimento a quanto riportato da organi di stampa in merito alla richiesta di un preventivo Rc auto presso una subagenzia nel veneziano da parte di un giovane cui sarebbe stato posto da un’impiegata il diniego per essere di origini meridionali».

La compagnia precisa che «nessuna disposizione in tal senso è mai stata impartita da questa compagnia, nota per la sua correttezza, che annovera centinaia di migliaia di assicurati, senza discriminazione di alcun genere. Abbiamo comunque avviato una nostra indagine sull’accaduto che ci auguriamo frutto di incomprensione e di equivocità. Le nostre direttive e gli iter istruttori previsti per l’assunzione dei rischi sono sempre stati emanati nel pieno rispetto della normativa, prevedendo altresì la ricezione della documentazione completa ed idonea a valutare il rischio. Ci dissociamo, comunque, totalmente da atteggiamenti razzisti e discriminatori così come ci riserviamo di tutelare la nostra immagine nelle sedi più opportune».

Redazione Intermedia Channel

Articoli correlati
In EvidenzaNews

Polizze vita: illegittima la prescrizione breve per la Corte costituzionale

I beneficiari di una polizza vita avranno la possibilità di far valere i loro diritti per il…
Leggi di più
Il MegafonoIn EvidenzaNews

Cambiamento climatico: il mondo sta perdendo la scommessa

Riccardo Sabbatini Il mondo sta perdendo la sua scommessa: quella, proposta dall’accordo di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: Eiopa spiega la scarsa propensione dei consumatori ad assicurarsi

Il principale ostacolo individuato dall’Authority è la forte attenzione dei consumatori nei…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.