Associazioni di CategoriaNews

AUTODENUNCIA: LO SNA PASSA DALLE PAROLE AI FATTI

Il sindacato ha consegnato alle istituzioni politiche e assicurative un documento nel quale si annuncia la non applicazione dell’articolo 34 del decreto legge sulle liberalizzazioni.  

La presa di posizione dei vertici dello Sna contro l’articolo 34 del decreto liberalizzazioni va avanti. La scorsa settimana, l’intero organo dirigente ha consegnato a Flavia Mazzarella, vice direttore generale dell’Isvap, il documento di autodenuncia per inapplicabilità  della nuova norma; lo stesso documento è stato poi consegnato a Palazzo Chigi, al sottosegretario di Stato per i rapporti con il Parlamento.

«Un atto dovuto per  tutelare la categoria», lo ha definito Claudio Demozzi (nella foto), presidente nazionale dello Sna. «L’attuale  formulazione dell’articolo 34 non apre alla concorrenza: la norma è  semplicemente una farsa. L’agente dovrebbe selezionare altre due offerte migliori della  propria, e così invitare il cliente a rivolgersi altrove. Qualcosa di bizzarro e grottesco». Lo Sna ha anche tenuto una conferenza stampa alla quale hanno  partecipato anche alcuni senatori.

«La soluzione prospettata di consentire la collaborazione tra soggetti iscritti alla stessa sezione del Rui», spiega lo Sna, «ha trovato condivisione e apprezzamento nei senatori presenti; in particolare Giovanardi e Divina si sono impegnati a presentare in Senato due ordini del giorno con l’obiettivo di ottenere, dal Parlamento, una “raccomandazione” all’indirizzo dell’Isvap affinché proceda, in tempi brevi, alla riformulazione regolamentare, nella direzione di eliminare ogni limitazione alla collaborazione tra iscritto alla stessa sezione del Rui. I senatori Fioroni e Bubbico si sono impegnati a invitare il presidente dell’Isvap a una audizione formale davanti alla X Commissione del Senato al fine di approfondire il pensiero dell’istituto in materia. Copie dell’autodenuncia sono state anche inoltrate ai presidenti di Senato e Camera, al  Mi.S.E. e all’Ania.

Guarda il video dell’autodenuncia Sna

Redazione Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Cina: Ping An emette obbligazioni convertibili per $3,5 miliardi

Le nuove risorse serviranno a finanziare la crescita nel settore della salute e nell’assistenza…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Allianz: rileverà il 51% di Income Insurance per 1,5 mld euro

La compagnia di Singapore è una delle quattro società del settore nella città-stato asiatica…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Francia: Allianz mira a reclutare 200 nuovi agenti entro 5 anni

La nuova rete affiancherà quella esistente, occupandosi di collocare prodotti di protezione…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.