Opinione della Settimana

Il plurimandato assicurativo è stato davvero introdotto?

Il governo Monti ci aveva già provato alcuni mesi fa, ma solamente adesso c’è ufficialmente riuscito: l’art. 22 del Decreto Sviluppo 2.0 è stato approvato e le cosiddette “misure a favore della concorrenza e della tutela del consumatore nel mercato assicurativo” sono finalmente realtà. Andiamo tuttavia a scoprire cosa davvero è diventato legge, per non cadere nel tranello e pensare che il plurimandato obbligatorio sia diventato realtà.

Leggendo le poche righe che il decreto riserva alla faccenda evinciamo che è sbagliato parlare di plurimandato assicurativo come stanno facendo quasi tutte le testate in queste ore; prendendo il testo in maniera letterale possiamo vedere ciò che è stato scritto:

“Al fine di favorire la concorrenza nel settore si consente agli intermediari di poter collaborare con altri soggetti iscritti al Registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi, garantendo piena informativa e trasparenza nei confronti dei consumatori e sancendo la nullità di ogni patto contrario tra compagnia assicurativa ed intermediario”.

Un po’ poco per cantare vittoria: prima di tutto non si parla di mandati, ma di semplici accordi (possiamo aspettarci che gli assicuratori vedranno le loro provvigioni “fuori mandato” più basse di quelle regolamentate, poiché chi erogherà il servizio tratterrà una percentuale – in pratica si allunga di un passaggio la trafila), in secondo luogo la non obbligatorietà rende tuttora ricattabili gli agenti assicurativi, che continueranno a subire le minacce delle compagnie, come già accaduto dopo la Legge Bersani per il plurimandato RC Auto. Insomma, il governo Monti e le autorità in genere potevano fare di più, anche se evidentemente il procedere per gradi è stata una scelta dettata dalla volontà di riuscire a fare passare almeno alcuni blandi provvedimenti, visto che quelli realmente vantaggiosi per il cliente si sono già tutti fermati prima di diventare legge.

Fonte: Assicuri.com (Articolo originale)

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.