Opinione della Settimana

Generali mette in vendita altri asset. Sotto esame anche la quota in Ppf

Generali, al via la fase due. In attesa del piano industriale che dovrebbe esser illustrato a Londra alla comunità finanziaria il 14 gennaio, il group Ceo della compagnia assicurativa Mario Greco (nella foto) lascia intravedere qualche dettaglio delle prossime strategie che dovranno caratterizzare il rilancio del Leone.

L’occasione gli è offerta dai cronisti finanziari del Financial Times, il prestigioso quotidiano della City londinese a cui il manager ex Zurich ha rilasciato la sua prima intervista da quando a inizio agosto ha preso in mano le redini delle Generali, dopo la burrascosa uscita dell’ex amministratore delegato Giovanni Perissinotto.

Messo mano alla governance con la sistemazione di alcune pedine fondamentali come Sergio Balbinot, Raffaele Agrusti, Paolo Vagnone e l’ingresso di Alberto Minali, Greco ha spiegato che la compagnia assicurativa triestina cederà altri asset non strategici nel prossimo anno, oltre alle già annunciate vendite di Banca Svizzera Italiana (Bsi) e delle attività Usa (nella riassicurazione) su cui sono al lavoro gli advisor, ma tra le dismissioni non è compresa Banca Generali. Il Ceo ha aggiunto che le vendite serviranno a liberare fondi per crescere nel core business sui mercati emergenti, con investimenti che saranno mirati più alla crescita organica che alle acquisizioni.

Il tema delle dismissioni è legato anche all’ipotesi più volte tirata in ballo sul mercato della ricapitalizzazione del Leone sulla cui testa pende, come una spada di Damocle, la put per acquistare nel 2014 la quota di minoranza (il 49%, che vale circa 2,5 miliardi di euro) di Generali Ppf, la joint venture creata con il finanziere ceco Petr Kellner per operare sui mercati dell’Europa Centro-Orientale. ”Abbiamo la liquidità e il nostro business realizza utili e abbiamo altri asset che non sono strategici che potrebbero venir ceduti per finanziare i nostri bisogni per il futuro”, ha spiegato infatti Greco.

Il manager ha aggiunto che nel business assicurativo “bisogna essere focalizzati. Non si può fare tutto e non si può essere dappertutto. Bisogna fare delle scelte ed è quello che stiamo facendo adesso” e non ha commentato quanto si dice ai piani di Piazza Duca degli Abruzzi sulle quote di Generali in Mediobanca (che nel 2013 varerà il nuovo piano industriale), Rcs (alle prese con una pesante ristrutturazione), Pirelli (il manager è stato appena cooptato nel consiglio di amministrazione del gruppo guidato da Marco Tronchetti Provera) e Telecom Italia (finita nel mirino dell’imprenditore egiziano Naguib Sawiris).

Le attività che fanno da supporto al business assicurativo come Banca Generali e a cui fanno capo le attività di trading non verranno cedute, ha precisato il Ceo campano. Sotto esame c’è anche il 51% in Generali Ppf. Secondo Greco, la questione che si pone è “quanto sia veramente strategica, quanto pensiamo di crescere in Europa orientale rispetto a India, Cina, Brasile“, ovvero “quanto sia promettente l’economia di quell’area“.

Infine, il rapporto con Mediobanca, la prima azionista della compagnia con il 13,46% del capitale, più volte in passato bersaglio delle critiche di ex manager e di alcuni osservatori. ”Oggi le Generali sono gestite come una public company” e ”Mediobanca è un azionista come tutti gli altri” ha detto Greco. ”Tutti i soci hanno uguali diritti, che noi rispettiamo. Il Cda sapeva che non sarei stata una buona scelta per questo incarico se l’idea era quella di avere uno qualsiasi degli azionisti che detta la strategia”.

 Autore: Andrea Deugeni – Affaritaliani.it (Articolo originale)

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.