Opinione della Settimana

Axa emette subordinato a 30 anni

L’appetito per il rischio che sta contagiando tutti gli investitori trova di che soddisfarsi in questi giorni. Ieri Axa ha collocato un nuovo bond subordinato (rating A3/BBB) da un miliardo di euro a scadenza luglio 2043 con opzione call alla pari, esercitabile a partire dal luglio 2023, e con una cedola del 5,125%, quindi un rendimento di 335 punti base sopra mid-swap. Lo spread fissato in emissione, grazie alla forte domanda, è stato molto più basso rispetto alla parte bassa della forchetta di 350-360 pb ipotizzata in avvio di collocamento. Ieri in serata il bond all’aprile 2040, la scadenza più lunga finora in circolazione, rendeva il 4,45%.

Ma non basta, perchè Axa ha anche annunciato l’emissione a breve di un nuovo bond perpetuo con opzione call al 2019 da 850 milioni di dollari e cedola 5,5%, al quale S&P’s e Fitch hanno assegnato entrambe il rating BBB. Ieri in serata il perpetuo in dollari a cedola 6,379% e richiamabile dal dicembre 2036 rendeva il 6,23%.

Autore: Stefania Peveraro – Milano Finanza (Estratto articolo originale)

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.