Opinione della Settimana

Settore assicurativo, Aviva taglia 2 mila posti di lavoro

Mark Wilson (2) HP ImcNon si ferma la drastica cura dimagrante a cui da mesi è sottoposta Aviva. Il gruppo assicurativo britannico ha annunciato il taglio di 2 mila posti di lavoro, il 6% dei propri dipendenti, per un risparmio che ammonterà a 400 milioni di sterline, quasi 470 milioni di euro, e che toccherà le filiali in tutto il mondo.

Mi rendo conto che queste sono brutte notizie per i nostri impiegati – ha detto il numero uno Mark Wilson (nella foto) – ma questi cambiamenti sono essenziali se vogliamo rimanere competitivi“. Dopo la cacciata del suo predecessore nel 2012, il nuovo amministratore delegato ha ridotto i dividendi per ripianare i debiti e bloccato i bonus dei manager. Misure che hanno accompagnato la cessione e la chiusura di una dozzina di unità.

Fino alla decisione di oggi di tagliare persino i pacchetti di buonuscita: due settimane di paga per ogni anno di servizio invece che quattro, per un massimo di 78 settimane. Oltre al danno, la beffa.

Fonte: Euronews (Articolo originale)

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.