Opinione della Settimana

Generali, Rebecchini in pole position per la vicepresidenza

Generali - Mogliano Veneto (2) ImcPotrebbe essere Clemente Rebecchini il nuovo vicepresidente di Generali. Il responsabile del portafoglio partecipazioni di Mediobanca, primo azionista della compagnia triestina con il 13,4%, siede nel cda del gruppo assicurativo dalla primavera del 2012 e, secondo quanto si apprende, sembra essere il candidato più quotato per ricoprire la carica lasciata libera da Vincent Bollorè, dimessosi a inizio mese per i crescenti impegni in Francia.

In questo modo sarebbe confermata la tradizionale presenza di un vicepresidente vicino a Mediobanca nella compagnia (l’incarico era stato ricoperto anche da Alberto Nagel, amministratore delegato dell’istituto, poi dimessosi per effetto della normativa del governo Monti sui doppi incarichi).

Il cda di Generali del 6 novembre, che esaminerà i conti del terzo trimestre, potrebbe già nominare Rebecchini anche se non è escluso che la decisione venga presa in un incontro successivo, insieme alla cooptazione del consigliere che sostituirà Bolloré. In questo caso il nome del candidato non trapela ancora ma, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe ben visto il ritorno di un soggetto internazionale nel board.

Intanto, alla luce del fatto che Mediobanca dismetterà un pacchetto del 3% di Generali nell’arco di tre anni dall’attuale 13,2% a meno del 10% e che quindi potrebbe trovare singoli investitori interessati a entrare nel capitale della compagnia con un’ottica di investimento di lungo periodo, alcuni soci della società di trieste si sono già fatti avanti, disposti a incrementare la loro posizione nell’azionariato del Leone.

Leonardo Del Vecchio, ad esempio, oggi non ha escluso di poter in futuro aumentare la sua partecipazione del 3% circa: “Bisogna pensarci su. Non sono cose che si decidono così velocemente. Aspettiamo a vedere come vanno le cose, come va l’Italia e come va in Generali e poi dopo ci penseremo“, ha detto. Certo, se dovesse rispondere oggi, direbbe di no. Però vedrà se incrementare la sua quota a seconda anche delle condizioni.

Del Vecchio ha anche espresso soddisfazione per l’andamento più recente di Generali, anche dal punto di vista borsistico (+22,3% da inizio anno). “Generali sta andando meglio, sta andando come una società dovrebbe andare“, ha dichiarato il patron di Luxottica che, a proposito della figura da cooptare quale nuovo consigliere del Leone, si è limitato a dire: “Oggi in quel cda può entrare chiunque, basta che sia una persona solida“.

A Piazza Affari al momento il titolo Generali sale dell’1,13% a 17,03 euro. Ieri Kepler Cheuvreux ha alzato il target price dell’azione a 16 a 18 euro, confermando la raccomandazione buy per il miglior focus geografico, il fatto che il problema Telco sia stato risolto e la considerazione che il piano di cessioni è sulla giusta strada anche se la vendita di Bsi resta cruciale per ridurre il debito. “I cambiamenti stanno avvenendo a un passo incredibile. La società continua a migliorare la sua capacità di incrementare il momentum degli utili. Tutti questi passi aumentano il nostro ottimismo in vista dell’Investor Day del 7 novembre“, nel corso del quale gli esperti si attendono dettagli sul taglio dei costi in Italia e sugli obiettivi in termini di risparmio dei costi.

Autore: Francesca Gerosa – Milano Finanza (Articolo originale)

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.