Opinione della Settimana

Truffa e ostacolo alla vigilanza: chiusa l’inchiesta su Parodi e Dallocchio, ex vertici di Enpam

Enpam (2)Chiusura indagini sull’Enpam, ente previdenziale dei medici (353mila iscritti, 88mila pensionati e 12,5 miliardi di patrimonio) in fase di notifica. I militari del Nucleo speciale di polizia valutaria di Roma e Milano stanno procedendo in queste ore alla consegna degli avvisi di conclusione (415 bis) agli indagati dell’inchiesta aperta dalla procura di Roma (procuratore aggiunto Nello Rossi e pm Corrado Fasanelli).

Gli indagati sono l’ex presidente dell’Ente Eolo Parodi, Maurizio Dallocchio, docente all’università Bocconi ed ex consigliere esperto dell’ente, l’ex direttore generale Leonardo Zongoli e l’ex responsabile degli investimenti finanziari Roberto Roseti. All’ipotesi originaria di reato che vedeva gli inquirenti procedere per truffa aggravata si sarebbe aggiunta una nuova fattispecie penale: quella di ostacolo alle funzioni di vigilanza.

L’inchiesta era nata dopo un esposto congiunto sottoscritto da cinque diversi ordini territoriali dei medici (Bologna, Catania, Ferrara, Latina, e Potenza), un esposto costruito su un dossier elaborato dalla società di consulenza Sri Capital advisors. Nel documento di Sri erano state segnalate 400 milioni di perdite potenziali da ricondurre a investimenti in obbligazioni strutturate (Collateralized debt obligation) sottoscritte tra il 2004 e il 2006 con alcune banche d’affari straniere.

Tra le criticità evidenziate nel rapporto della Sri, le funzioni e il ruolo giocato dalla società italo-britannica Mangusta Risk che monitorava i rischi delle operazioni finanziarie compiute dall’ente dei medici, che nella vicenda si è sempre dichiarato parte lesa. Ora gli indagati avranno tempo venti giorni per presentare memorie, documenti e integrazioni per eventuali investigazioni difensive, chiedere al pm di compiere supplementi di’indagine e di presentarsi per rilasciare dichiarazioni spontanee o di essere interrogato.

Autori: Vitaliano D’ Angerio e Stefano Elli – Il Sole 24 Ore (Articolo originale)

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.