Opinione della Settimana

Treviso: Scovata la stamperia delle false assicurazioni, autista nei guai

Denunciato dalla Polstrada un falsario di Quinto, 41 anni, collaboratore di una nota compagnia

B.B., 41 anni, kosovaro residente a Quinto di Treviso, autista di una importante ditta di trasporti del trevigiano nonché collaboratore di una nota compagnia di assicurazioni con sede a Milano è stato denunciato per il reato di falsità in scrittura privata punito con la reclusione da 6 mesi a 3 anni. La denuncia è arrivata al termine delle indagini svolte dalla polizia stradale di Treviso. L’inchiesta era partita nell’agosto scorso quando, a Santa Maria del Rovere, un equipaggio della Polstrada notava una Fiat Marea sw con esposto un contrassegno della “Vittoria Assicurazioni”. Fatti gli accertamenti, il talloncino è risultato falso.

Treviso ImcChieste spiegazioni al proprietario dell’auto, lo stesso confessava di averla acquistata da un proprio conoscente, anch’egli straniero, per la somma di 50 euro. Una volta individuata l’abitazione sita nel comune di Quinto di Treviso, veniva richiesto all’autorità giudiziaria l’emissione di un decreto di perquisizione dell’appartamento. I sospetti degli investigatori sono risultati fondati in quanto la perquisizione dell’appartamento nella disponibilità del denunciato ha portato al rinvenimento e sequestro di una vera e propria stamperia composta da computer portatile e varie stampanti nonché numerose polizze assicurative false pronte per essere immesse nel mercato. Trovata inoltre documentazione cartacea sulla base della quale si può quantificare il guadagno del cittadino kosovaro in circa 2.000 euro mensili, per la produzione dei documenti assicurativi.

Il fenomeno della mancanza della copertura assicurativa nella provincia di Treviso è in costante aumento. Basti pensare che in tutto l’anno 2013 sono state 186 le contravvenzioni elevate, mentre solo nel primo trimestre del 2014 sono già 65 le contravvenzioni per la violazione dell’articolo 193 del Codice della Strada, con un aumento in proiezione sullo stesso periodo dell’anno precedente che supera il 40%.

Fonte: La Tribuna di Treviso (Articolo originale)

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.