News

GRUPPO BALOISE: NEL 2013 AUMENTANO UTILE, RACCOLTA PREMI E DIVIDENDO

Il Gruppo svizzero chiude il 2013 con un aumento del volume d’affari del 7,8% a oltre 9 miliardi di franchi svizzeri (7,39 miliardi di Euro) e con una crescita del 3,7% dell’utile netto a 453 milioni (371,7 milioni di Euro). Baloise proporrà all’Assemblea generale degli azionisti del prossimo 24 aprile l’innalzamento del dividendo in distribuzione a 4,75 franchi per azione (+5,6% sul 2012)

Martin Strobel ImcIl Gruppo Baloise chiude un 2013 contrassegnato da dati finanziari molto soddisfacenti combinati a solidi indici di redditività. La compagnia elvetica ha concluso lo scorso esercizio con un utile netto di 453 milioni di franchi svizzeri (371,7 milioni di Euro), in aumento del 3,7% sul consuntivo 2012. Molto positivo anche il riscontro sul volume d’affari complessivo, cresciuto del 7,8 a oltre 9 miliardi (7,39 miliardi di Euro). Il dato della raccolta è frutto del buon andamento del comparto unit-linked (+10,1%), dei rami vita tradizionali (+10,6) e dei segmenti non-vita (+3,7%). La forte crescita dei volumi, l’ottimizzazione del mix di business e un leggero apprezzamento dei tassi di interesse sono anche stati il volano dell’ottimo andamento del risultato operativo della gestione assicurativa vita, balzato di quasi il 50% a 261 milioni di franchi svizzeri (214,2 milioni di Euro). Per quanto riguarda la redditività dei rami danni, il combined ratio si è mantenuto su livelli soldi (94,9%, +0,8% sul dato 2012) nonostante il rilevante impatto (3,9 punti percentuali) delle perdite assicurate derivanti anche dalle catastrofi naturali.

Martin Strobel (nella foto), amministratore delegato del Gruppo Baloise, ha così commentato il consuntivo 2013: “Questa ulteriore serie di buoni risultati dimostra ancora una volta la solidità del nostro modello di business. Grazie all’attenzione sistematica sui nostri target di riferimento di clientela e partner, abbiamo oggi uno dei portafogli assicurativi più redditizi del continente europeo. Il programma Baloise Safety World ci ha permesso di poter offrire una gamma adeguata di soluzioni assicurative combinate ad innovativi servizi di protezione per soddisfare tutte le richieste di un mercato che pone molta attenzione nei confronti dei rischi“.

Nel corso del 2014, il Gruppo intende perseguire obiettivi in linea con le proprie strategie di sviluppo e perfezionamento di un solido modello di  business assicurativo, con un combined ratio compreso tra il 93% e il 96%, un margine sulla nuova produzione superiore al 10% e un ROE (Return On Equity, indice di redditività del capitale proprio) tra l’8 e il 12%.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Il governo tedesco valuta di aprire le porte all’impiego degli eFuel

Il Ministro Lindner ha chiesto a Blume Vw “supporti argomentativi” L’IEA (Agenzia…
Leggi di più
News

Aviva va veloce

Il gruppo assicurativo inglese ha infatti registrato un utile operativo di 829 milioni di sterline…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Lokky, l’insurtech italiana per PMI e freelance ha avviato una campagna di equity crowdfunding per attrarre nuovi investitori

Tra gli investitori c’è anche il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II Il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.