Associazioni di Categoria

ULIAS: ORIA, nessuna buona nuova dopo l’incontro al Ministero Sviluppo Economico

Il Ministero ha raccolto le osservazioni dell’organizzazione di rappresentanza degli intermediari in Sezione E, ma intende proseguire l’iter tracciato con il secondo documento di lavoro, nel quale non è prevista una suddvisione nella quale sia ricompresa l’attuale sezione E del RUI attuale

ULIAS HiResCome anticipato settimana scorsa, si è tenuto ieri al Ministero dello Sviluppo Economico l’incontro tra la delegazione ULIAS (Unione Liberi Intermediari di Assicurazione per il Sud Sezione E) e lo staff del Ministero, guidato da Massimo Greco.

L’associazione ha ribadito quanto già indicato nella lettera inviata al MISE lo scorso 2 aprile, all’epoca del primo documento di lavoro finalizzato alla disciplina del nuovo organismo degli intermediari assicurativi e riassicurativi (ORIA) che andrà a sostituire l’attuale RUI IVASS.

ULIAS ha inoltre evidenziato come il ruolo dell’intermediario della sezione E sia ancora “privilegiato e centrale” nei confronti del consumatore, presente capillarmente su tutto il territorio e con un livello di professionalità che lo rende figura di riferimento dei clienti per i vari bisogni assicurativi, “soprattutto in un momento di grande crisi economica come l’attuale“, contrassegnato anche dell’avvento delle compagnie dirette, via telefono e/o internet. L’associazione ricerca quindi dall’ORIA “il riconoscimento e la dignità professionale” che la qualità del lavoro svolto riconosce agli intermediari dell’attuale Sezione E (composta da circa 175mila iscritti).

Il MISE ha raccolto le osservazioni dell’associazione, facendo presente che la traccia di discussione proseguira attraverso l’iter tracciato dal secondo documento di lavoro del 15 maggio scorso, nel quale non era ancora prevista una distinzione tra gli intermediari che ricomprenda anche l’attuale Sezione E del RUI. ULIAS proseguirà quindi nel portare le proprie ragioni in tutte le sedi istituzionali, “forti anche del sostegno di centinaia di nuovi intermediari che da giorni inviano all’associazione messaggi nei quali convidono e sostengono il nostro pensiero sull’ORIA“.

Intermedia Channel

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaNews

Covid19: ANAPA e sindacati dipendenti di agenzia scrivono al Governo per chiedere il vaccino

L’appello: «Abbiamo sempre garantito il servizio, rischiando, in ogni fase della pandemia.
Leggi di più
Associazioni di CategoriaIn EvidenzaNews

L'assemblea dell'Associazione per la previdenza e assistenza complementari, Sergio Corbello rieletto Presidente di Assoprevidenza

– Il nuovo Comitato direttivo 2020/2023– Incentivi fiscali alla riqualificazione…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.