Opinione della Settimana

Fincantieri in Borsa: anche le Generali nel capitale (1,8%)

Il gruppo triestino investe circa 25 milioni: «Attività di trading». Gorno Tempini (Cdp) difende l’operazione. Ieri cda del Leone

Generali - Facciata sede Trieste ImcContinua senza strappi il debutto in Borsa di Fincantieri con il titolo ieri in leggera perdita (-0,38%). Dopo la riduzione dell’offerta, spostata dagli istituzionali al pubblico, si disegna anche la mappa dei grandi investitori che hanno aderito all’offerta. L’Ipo Fincantieri era inizialmente destinata per l’80% agli istituzionali e per il 20% al pubblico. Il rapporto si è poi invertito assegnando il 10% agli istituzionali e il 90% al pubblico. Era poi prevista l’offerta di 740 milioni di azioni, per lo più di nuova emissione e per l’aumento di capitale dell’azione. I titoli offerti sono stati poi ridotti a 450 milioni, utilizzati integralmente per ricapitalizzare Fincantieri. Al prezzo di collocamento, che era stato fissato al valore minimo della forchetta indicativa, la società capitalizza 1,32 miliardi. Secondo gli addetti ai lavori, era prevedibile che il retail sarebbe rimasto lontano dal trading in borsa, vista la bonus share prevista per chi terrà le azioni per almeno 12 mesi (1 ogni 20 possedute). Ma intanto emerge che fra gli investitori qualificati che hanno comprato il titolo spuntano anche le Generali. Normale attività di trading, spiegano a Trieste, per un investimento di circa 25 milioni. Dopo l’Ipo del colosso cantieristico il gruppo di Mario Greco avrebbe l’1,8% al di sotto della soglia rilevante del 2% della Consob.

Le Generali, nel parterre di soci del gruppo di Bono, si aggiungono alla Fondazione CrTrieste che ha comprato 1,2 milioni di titoli per un investimento pari a circa 1 milione di euro. In questo caso la finalità esplicita è quella di «supportare la crescita del gruppo». Di fatto l’attività di trading condotta dalle Generali attraverso il braccio finanziario Generali Investment Europe, continua a essere cospicua. Il gruppo triestino ha aderito a circa una cinquantina di Ipo su un volume di offerte piuttosto frenetico in Europa (circa 500 da gennaio a oggi). Nel caso di Fincantieri si è trattato di una operazione puramente finanziaria nel quadro di un attività su larga scala. Generali Investments Europe è la principale società di gestione del gruppo. Regista operativo è Nikhil Srinivasan, il nuovo chief investment officer del gruppo triestino nato a Delhi e cittadino di Singapore che gestisce per conto degli assicurati circa 500 miliardi di asset del gruppo. Ceo è stato confermato Santo Borsellino. Intanto ieri ancora una volta i vertici della Cassa Depositi e Prestiti sono tornati a spiegare agli investitori che la quotazione di Fincantieri in Borsa resta un ottimo affare: «Fincantieri è una operazione molto importante che va giudicata non un giorno per l’altro ma nel medio termine. Chi ha investito avrà grande soddisfazione», ha detto l’amministratore delegato Giovanni Gorno Tempini. Intanto ieri a Milano si è svolto un cda del Leone «di ordinaria amministrazione», come lo ha definito Lorenzo Pelliccioli all’uscita senza commentare lo stato di avanzamento delle trattative per la vendita di Bsi al gruppo Btg Pactual. Il prossimo cda di Generali è in calendario il 30 luglio per l’esame dei conti semestrali del gruppo. Sempre che gli sviluppi su Bsi non rendano necessaria una convocazione straordinaria del board prima.

Autore: Piercarlo Fiumanò – Il Piccolo (Articolo originale)

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.