Opinione della Settimana

Shopping svizzero per Banca Generali: «Più forti in Italia»

La banca guidata da Piermario Motta ha acquisito le attività di private banking del colosso Credit Suisse nel nostro Paese

Piermario Motta (2) ImcShopping svizzero per Banca Generali che si rafforza in Italia. L’istituto guidato da Piermario Motta (nella foto), che fino a giugno ha già incassato una raccolta di 1,67 miliardi e punta a 2 miliardi di raccolta nel 2014, acquisisce il ramo d’azienda delle attività italiane di private banking del colosso Credit Suisse. L’operazione si realizzerà attraverso il trasferimento di un ramo d’azienda comprensivo, tra l’altro, dei contratti di agenzia di circa 60 promotori di Credit Suisse Italy, cui sono riconducibili ad oggi masse in gestione per oltre 2 miliardi di euro. Aumenta così il peso specifico di Banca Generali che soltanto nel 2013 ha inserito nella struttura 81 nuovi professionisti e oltre 50 nei primi sei mesi dell’anno: con questa operazione Banca Generali diventa la prima società quotata in Italia nel private banking di fascia alta. E fra corsi e ricorsi storici un’altra realtà finanziario elvetica di primo livello entra nel profilo della banca di Piermario Motta: risale a sette anni fa l’integrazione di Banca Bsi Italia che nel 2008 ha poi acquisito Banca del Gottardo.

Il corrispettivo per la cessione si attesterà in un range compreso tra 47 e 50 milioni di euro: una cifra che si preciserà alla data di efficacia dell’operazione (novembre 2014). Banca Generali, approfittando delle condizioni favorevoli di mercato con i tassi ai minimi, finanzierà l’acquisizione in larga parte con un prestito e per il residuo con mezzi propri. L’operazione è soggetta al rilascio della preventiva autorizzazione da parte della Banca d’Italia.

Con questa acquisizione, Banca Generali va incontro alla crescente domanda di consulenza qualificata nella valorizzazione del risparmio in Italia accelerando nello sviluppo della propria rete di professionisti finanziari e private banker che «per profilo, dimensione di portafoglio e posizionamento geografico, presentano compatibilita ed omogeneità con i colleghi di Credit Suisse». Il valore complessivo del risparmio delle famiglie italiane, che stanno tornando con cautela al risparmio gestito, oggi supera gli 8.500 miliardi. Attraverso questa operazione, la banca del Leone rafforza così ulteriormente la propria presenza nel Paese. E continua a guardare al Nordest «una delle nostre aree principali per dinamismo e sviluppo», ha sottolineato più volte l’ad.

Cresce così l’attività di gestione patrimoniale dedicata a imprenditori e grandi famiglie econ un modello di consulenza integrata con una consulenza sia di gestione patrimoniale che di investment banking. Piermario Motta, amministratore delegato di Banca Generali è «estremamente soddisfatto». E sottolinea come «quest’operazione ci permette di scandire ulteriormente lo straordinario percorso di crescita che stiamo portando avanti nel Paese. Sono orgoglioso di avere la possibilità di accogliere in Banca Generali un gruppo di colleghi di comprovata esperienza, provenienti da una realtà di grande prestigio internazionale, che ci aiuteranno a raggiungere in modo sempre più capillare ed efficace i nostri risparmiatori».

Per un primario broker italiano citato da Reuters, «ipotizzando un costo del debito intorno al 3% ed una redditività netta delle masse inferiore alla media di Banca Generali ed intorno a 40/50 punti base, pensiamo che l’operazione possa migliorare gli utili attesi per il 2015 di circa il 3%».

Autore: Piercarlo Fiumanò – Il Piccolo

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.