News

Popolare Vita Bancassurance Index: Previsto un terzo trimestre ancora in crescita per il settore

Il Popolare Vita Bancassurance Index (indice ideato da Popolare Vita – joint-venture fra Banco Popolare e gruppo Unipol – e da Emf Group, costruito su base trimestrale in base alle opinioni di 15 top executives del settore bancassicurativo) esprime anche per il terzo trimestre 2014 un’aspettativa di crescita del settore, seppure su livelli più contenuti rispetto a quella registrata negli ultimi trimestri. Diverse realtà bancarie – si legge in una nota dei curatori dell’indice – “hanno infatti raggiunto il budget annuale già nel primo semestre” e nella seconda parte dell’anno intendono dedicarsi maggiormente a previdenza e a protection.

I tassi di crescita della nuova produzione a fine settembre per la maggior parte degli operatori che riflettono il Popolare Vita Bancassurance Index sono quindi previsti intorno al 30%.

Secondo i curatori dell’indice, del terzo trimestre 2014 non sono inoltre attesi molti nuovi prodotti di risparmio/investimento, in quanto le “fabbriche prodotto” sembrano più impegnate nel lancio di nuove soluzioni nei primi mesi del 2015 e nella seconda parte di quest’anno si dedicheranno quindi più ai restyling che alle uscite. Diverse novità di prodotto sono invece previste, sempre nel terzo trimestre 2014, per quanto rigurada il segmento protection.

La condizione del business, segnalano i curatori dell’indice, è in generale buona e anche superiore a quella dei trimestri passati, nonostante il business mix attuale, “spostato” mediamente più sulle polizze di ramo I, non piaccia molto agli operatori, che stanno implementando azioni di ribilanciamento della composizione del business verso il ramo III. Per quanto riguarda l’indice di sviluppo del ramo I nel terzo trimestre 2014, è previsto infatti un rallentamento, a favore di un maggiore sviluppo atteso del ramo III.

Indici Popolare Vita Bancassurance Index

Intermedia Channel

Articoli correlati
News

L’inflazione non è un rischio importante per gli assicuratori, dice JP Morgan

L’aumento dell’inflazione non solo è gestibile, ma non rappresenta un rischio…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: salta l’accordo da $2,7 miliardi raggiunto da Calpers sui piani long term care

Il 30% dei potenziali beneficiari no ha sottoscritto l’intesa facendo scattare la clausola di…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Climate change: soltanto l’8% degli assicuratori preparati ad affrontarlo

Pubblicata survey di Capgemini-Efma sugli effetti del cambiamento climatico nell’industria delle…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.