Opinione della Settimana

Polizze malattia, uno scudo da utilizzare per ricoveri e spese mediche

Malattia - Polizze sanitarie - Sanità ImcLe polizze malattia sono contratti con cui ci si assicura contro il rischio di malattia. Esistono diverse declinazioni di questi prodotti, che quindi risultano classificabili secondo le garanzie offerte. Normalmente sono: rimborso delle spese mediche (medicinali, onorari dei medici, esami) e degli esborsi per ricoveri e interventi chirurgici in relazione a malattia, indennità giornaliera per ricovero, indennità da invalidità permanente da malattia. I costi sono variabili e dipendono dalle prestazoni e dai massimali scelti, ma anche dall’età del contraente. 

Prima della sottoscrizione, le compagnie richiedono di compilare un certificato anamnestico per valutare lo stato di salute dell’assicurato e quindi il rischio che vanno ad assumersi. È bene essere sinceri su interventi e malattie pregresse: in caso di informazioni incomplete si può perdere (integralmente o parzialmente) il diritto all’indennizzo.

Le assicurazioni di indennità giornaliera sono in generale le meno costose: alcune compagnie online prevedono un premio mensile anche inferiore ai 10 euro. Quelle per il rimborso delle spese mediche sono più onerose, con premio che parte dai 600/700 euro annui per il singolo e sale se la copertura si estende alla famiglia (1.000 euro circa per una coppia con due bambini piccoli). 

Le assicurazioni per il rimborso delle spese mediche di solito coprono le spese sostenute per ricoveri e interventi causati da malattia, infortunio, parto e aborto terapeutico. Gli interventi sostenuti per ragioni diverse da malattia o infortunio di solito non sono coperti da tutela, quindi è bene controllare la lista delle esclusioni.

Le assicurazioni per invalidità permanente da malattia tutelano invece la perdita o la diminuzione definitiva della capacità lavorativa a causa d’invalidità permanente (non causata da infortunio, ma solo da malattia). Per ottenere l’indennizzo la malattia deve manifestarsi dopo la sottoscrizione del contratto e durante il suo periodo di validità.

L’assicurazione di indennità giornaliera per ricovero prevede la corresponsione all’assicurato di un importo per ogni giorno di ricovero, per integrare il mancato reddito legato al periodo di degenza (cumulabile con le indennità pagate da Inps e Inail per l’invalidità temporanea). 

Le assicurazioni contro le malattie gravi (le Dread disease o Critical illness) tutelano in caso di patologie più serie, espressamente elencate nella polizza (quali infarto, tumore, cecità, ictus) con il pagamento di un capitale prefissato. Spesso la garanzia è abbinata a un’assicurazione sulla vita.

Autore: Gaia Giorgio Fedi – Il Sole 24 Ore

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.