Opinione della Settimana

Palazzolo (BS): L’occhio elettronico funziona

Palazzolo sull'Oglio Imc

(Fonte: Brescia Oggi)

Dieci automobili non assicurate e 83 senza revisione identificate in un mese

Dieci veicoli non assicurati, 83 non revisionati: è questo il bilancio della Polizia locale di Palazzolo al termine al termine di una trentina di ore di lavoro con la nuova telecamera «Targha 193», dotata di Ocr per digitalizzare le targhe consentendo in meno di tre secondi di sapere se il veicolo è assicurato, se ha superato la revisione o se è segnalato.

La sperimentazione, due ore tre volte la settimana per tutto agosto sulle strade principali di Palazzolo, ha permesso agli agenti di familiarizzare con la tecnologia che permette di accedere alle banche dati di Ministero dei trasporti, Ministero degli interni e Ania.

Lunedì pomeriggio, la sperimentazione seguita anche dal sindaco Gabriele Zanni lungo la Brescia-Bergamo, ha dimostrato come tutti i veicoli riducano la velocità – anche grazie a chi, provenendo da Bergamo, segnalava le pattuglie con un lampeggio -, ma non ha impedito agli agenti di fermare le auto senza revisione provenienti da Brescia. La telecamera, che può essere usata per rilevare la velocità, riprende le targhe verificando dopo la lettura se sono segnalate nelle diverse banche. Il bilancio di un mese di attività, con una media di tre veicoli l’ora non in regola, è stato confermato dimostrando l’enorme importanza delle telecamere che sono inserite nel progetto di videosorveglianzafissa approvato la scorsa settimana dalla Giunta.

«Nel solo mese di agosto, con il nuovo strumento di rilevazione abbiamo individuato e sanzionato dieci veicoli in circolazione senza assicurazione e ben 83 non revisionati», ha spiegato Claudio Modina, Comandante della Polizia locale. «Si tratta di numeri importanti se si considerano i rischi per la sicurezza pubblica, soprattutto in caso di incidente, e per il buon andamento della circolazione stradale. Se il veicolo non è regolarmente revisionato, anche le assicurazioni, in caso di incidente, non offrono alcuna copertura».

«Grazie al nuovo strumento – ha concluso – abbiamo fermato un automobilista che viaggiava con assicurazione contraffatta, veicolo non revisionato e patente falsa». L’attrezzatura acquistata con una spesa di poco più di 8.000 euro, ha tolto dalla strada veicoli pericolosi e obbligato i trasgressori amettersi in regola.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.