News

Nasce Ben, la polizza auto 100% online dall’anima green

Ben - Direct Line (2) ImcVelocità, comodità e responsabilità sono le parole chiave di Ben, la nuova polizza auto che premia gli automobilisti digital, virtuosi e responsabili con prezzi vantaggiosi, un’offerta su misura e una partnership con “Impatto Zero” di LifeGate

Direct Line lancia Ben, il nuovo brand “100% online e dallo spirito green” dedicato agli autoveicoli. “Una polizza innovativa – si legge in una nota – che si rivolge e premia gli automobilisti di ultima generazione, dall’attitudine smart e che si affidano alla sfera digitale per ogni aspetto della vita quotidiana, assicurazione auto inclusa”.

Ben vuole infatti essere “una novità assoluta nell’intero mondo assicurativo: il suo modello di business semplice e immediato offre la possibilità di risparmiare sulla polizza auto a tutti coloro che aderiscono a una nuova idea di assicurazione”, fondata sui tre pilastri della filosofia di Ben:

  • 100% online – essere i primi a proporre l’acquisto di una polizza “solo su internet, con un modello di contatto semplice e comodo, che prevede l’assistenza telefonica solo in caso di incidente. Un modello operativo più efficiente con l’obiettivo di offrire una polizza più conveniente”.
  • Addio carta – raggiungere l’obiettivo di eliminare la documentazione cartacea, nel rispetto delle leggi in vigore, utilizzando tecnologie e strumenti già disponibili per semplificare la vita ai clienti e diminuire l’impatto sull’ambiente.
  • Vicina agli automobilisti virtuosi dall’anima green – riconoscere il merito “di chi ha uno stile di guida prudente, di chi rispetta la strada e l’ambiente anche quando si tratta di auto e di chi sceglie auto sicure ed efficienti, ma soprattutto di coloro che hanno sposato la filosofia digitale, che amano gestire l’assicurazione in totale autonomia e che trovano quindi nell’online la propria sfera ideale”.

Velocità, convenienza e responsabilità, questi sono quindi gli asset – prosegue la nota – che fanno di Ben “una polizza dinamica e vicina alle esigenze” dei propri clienti. La sua natura online permette infatti “di risparmiare tempo e denaro attraverso il contatto e la gestione di tutte le pratiche via internet, senza spreco né di tempo né di carta”.

I clienti di Ben potranno scegliere di gestire la propria polizza da pc, tablet o smartphone nei momenti preferiti della giornata. L’impostazione interamente digitale risponde anche ad un’altra volontà di Ben, quella di essere più che mai rispettoso dell’ambiente: l’utilizzo a 360° di internet consentirà di evitare sprechi di carta. Con Ben infatti si sostituisce l’invio tramite posta tradizionale e l’utilizzo di moduli cartacei con l’invio via email di foto o scansioni.

“Siamo entusiasti per questa nuova avventura – dichiara Bruno Scarrà, Business Director di Ben –. La nuova formula di polizza introdotta con Ben è un’alternativa in più che offriamo a coloro che sono alla ricerca di un’opzione facile, diretta e di qualità rispetto alla classica assicurazione auto. Il posizionamento 100% online risponde infatti alla volontà di imporci come prima scelta di tutti quegli automobilisti che preferiscono l’autonomia e la comodità che solo il web sa dare, una concezione di servizio disponibile a tutte le ore e da qualsiasi luogo”.

Ma non solo: l’impegno di Ben per l’ambiente è ancora più concreto grazie alla collaborazione con il progetto “Impatto Zero” di LifeGate che, per i primi 10.000 Km percorsi dalle prime 300 auto assicurate con Ben, compenserà le emissioni di CO2 mediante crediti di carbonio derivanti da interventi di creazione e tutela di foreste in Costa Rica, contribuendo alla preservazione di oltre 100.000 metri quadri di foreste, l’equivalente di oltre 13 campi da calcio.

Ben è quindi la nuova polizza esclusivamente rivolta agli autoveicoli lanciata da Direct Line Italia, dalla quale eredita “l’esperienza in materia di assicurazione automobilistica e tutta l’affidabilità del Servizio Sinistri, fiore all’occhiello della compagnia, l’unico con la certificazione di qualità ISO 9001:2008 che sancisce il livello elevato dei processi e del servizio”. Ed è proprio in caso di incidente che Ben è più vicino ai propri clienti: il servizio di assistenza è infatti l’unico non online e accessibile telefonicamente, usufruendo dell’esperienza dei consulenti qualificati di Direct Line.

L’offerta di Ben comprende: Responsabilità Civile Autoveicoli, Infortuni del conducente, Furto e Incendio, Collisione, Bonus Protetto, Tutela Giudiziaria e l’Assistenza Stradale affidata a ACI Global Spa (riparazione sul posto o il traino del veicolo, sia in caso di guasto che di sinistro, rientro dei passeggeri o il proseguimento del viaggio, recupero del veicolo riparato, invio dei pezzi di ricambio all’estero, veicolo sostitutivo).

“Siamo molto fieri di questo lancio – commenta Jamie Brown, Amministratore Delegato di Direct Line –. Ben segna infatti un grande cambiamento nella concezione classica di assicurazione ed è una risposta concreta e strategica alla tendenza sempre più diffusa tra i consumatori di affidarsi agli aggregatori per il confronto e la scelta della polizza auto. Gli sforzi fatti per avvicinare sempre più le compagnie alle esigenze degli automobilisti trovano ora la loro massima espressione attraverso un servizio che, non solo premia le virtù e la responsabilità dei guidatori, ma ne asseconda anche i tempi e le necessità offrendo la possibilità di scegliere in maniera del tutto indipendente le tempistiche di contatto e gestione della polizza, il tutto garantendo la qualità di sempre. A completare il quadro, l’attenzione vera e concreta all’ambiente, tema sempre più sentito anche qui in Italia”.

Articoli correlati
EsteroNews

Germania: mercato della pet insurance in forte crescita

Raggiungerà i $2,65 miliardi nel 2030 con una crescita annua del 14,6 per cento secondo un rapporto…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Bermuda: Partner Re registra una perdita di $539 milioni nel primo trimestre 2022

L’utile operativo cresce invece da 42 a 174 milioni di dollari Il riassicuratore vanta un…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Trend: protection-gap salirà a $ 1800 miliardi nel 2025

Secondo un report di PWC l’Asia-Pacifico sarà l’area più insicura del pianeta L’industria…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.