Opinione della Settimana

Per fondatore AIG Greenberg bailout truffa, al via udienze

Hank Greenberg Imc

(Fonte: America24)

Il fondatore di AIG avrà udienza presso un tribunale federale per le sue accuse che l’amministrazione nel salvare l’assicuratore ha truffato gli azionisti

Riaffiora uno spettro della grande crisi per il governo americano. Il fondatore di AIG, l’89enne Hank Greenberg (nella foto), avrà da oggi udienza presso un tribunale federale per le sue accuse che l’amministrazione nel salvare l’assicuratore ha truffato gli azionisti azzerando le loro quote.

Greenberg, per 40 anni alla guida di AIG, al momento del crack si era già ritirato da tre anni ma la sua finanziaria, Starr International, era il maggior azionista del gruppo l’11 per cento. Greenberg sostiene che il governo ha di fatto espropriato i soci imponendo condizioni capestro, senza adeguato risarcimento, violando un diritto costituzionale.

Il governo nel 2008 rilevò una quota del 79,9% di Aig in cambio di un maxi-prestito da 85 miliardi, che poi raggiunse i 184,6 miliardi. Il prestito è stato da allora ripagato.

Il governo risponde che Aig ha chiesto volontariamente il salvataggio pubblico e che i contribuenti non sono quindi tenuti a rimborsare gli azionisti. Il caso è dibattuto presso la US Court of Federal Claims e dovrebbe durare sei settimane. Un’eventuale vittoria di Greenberg verrebbe condivisa da circa 30.000 vecchi azionisti.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.