News

DUAL presenta la nuova struttura di capacità assicurativa a livello mondiale

DUAL InternationalLa razionalizzazione societaria sarà oggetto di un Roadshow DUAL Italia dedicato in programma a fine ottobre

DUAL International, holding delle agenzie di sottoscrizione del Gruppo Hyperion Insurance, ha annunciato la costituzione di una struttura semplificata di binder nella quale confluiranno, attraverso un veicolo con partecipazione proporzionale, 425 milioni di dollari di capacità assicurativa internazionale non statunitense.

La struttura del nuovo veicolo – si legge in una nota −, operativa dal 30 settembre scorso, è stata definita e piazzata da HB&A Services Limited, società controllata congiuntamente da Howden Broking Group (parte di Hyperion) e da Beach & Associates Limited. La maggior parte della capacità, pari a 300 milioni di dollari, operante su tutte le linee di business e nei diversi paesi del mondo in cui DUAL è presente, sarà assicurata da Liberty Specialty Markets e garantita a sua volta da un gruppo di assicuratori e riassicuratori, tra cui il Sindacato Lloyd’s Barbican già parte del panel. I restanti 125 milioni di dollari saranno coperti dai player già esistenti, incluso Arch, partner storico di DUAL. Per quanto riguarda il business di provenienza Usa e quello denominato Tamesis (facility riassicurativa non proporzionale excess of loss) la capacità continuerà ad essere garantita dagli attuali provider.

Il Gruppo, a complemento del portafoglio così costituito grazie a questa nuova partnership a livello globale, continuerà a lavorare con partner specializzati in particolari nicchie di mercato. Questa razionalizzazione – prosegue la nota – permetterà a DUAL “di offrire ai suoi intermediari e ai loro clienti, capacità assicurativa di primissimo piano migliorando sensibilmente il time to market e sostenendo il proprio percorso di crescita sia organica sia attraverso future acquisizioni”.

Il CEO di DUAL, Shane Doyle, ha commentato: “Mentre ci avviciniamo al miliardo di premi raccolti, questa nuova struttura semplificata segna una nuova fase nella crescita del Gruppo. Il mercato assicurativo e riassicurativo mondiale identifica DUAL come uno specialista di prim’ordine con una collaudata storia di crescita profittevole e una particolare abilità nel garantire opportunità uniche a tutti i suoi partner. Sono felice di dare il benvenuto ai nuovi assicuratori e riassicuratori del nostro portafoglio e anche di continuare le nostre partnership di lunga durata con Liberty, Hiscox e Barbican, oltre ovviamente ad Arch, il nostro partner più longevo”.

Per quanto riguarda l’Italia, riferisce una fonte interna alla società, “questa importante razionalizzazione, date le peculiarità del mercato e del modello di business che DUAL ha nel nostro Paese, troverà compiuta attuazione nel corso dei prossimi mesi e, in prospettiva, offrirà ai nostri partner nuove ed esclusive opportunità di business”. Per entrare nei dettagli del progetto e condividerne con la rete i tempi e le modalità di esecuzione, DUAL Italia ha quindi in programma un Roadshow in tre date (27-28-29 ottobre) che toccherà Roma, Padova e Milano. Nel corso di questi incontri, segnala la fonte, “saranno presentate anche tre nuove linee di business, primo esempio tangibile dei vantaggi che questo nuovo assetto” garantirà agli intermediari DUAL Italia.

Intermedia Channel

Articoli correlati
IVASSNews

Ivass segnala 14 siti internet irregolari

La distribuzione di polizze assicurative tramite i seguenti siti è irregolare. Le polizze ricevute…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Munich Re conferma target su utili 2022

Solido secondo trimestre, grazie alla crescita organica nel Danni Il colosso riassicurativo…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Antitrust: sanzioni di 5 milioni a UnipolSai e a Generali per pratica commerciale scorretta

Secondo l’Autorità, le due società hanno reso difficoltoso ai clienti l’accesso al fascicolo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.