Opinione della Settimana

Ddl di Stabilità 2015, malgrado tutto converrebbe ancora il fondo pensione

Calcolatrice (6) Imc

(Fonte: Newsletter Salone del Risparmio)

Secondo un’elaborazione di Mefop, i fondi pensione resterebbero gli strumenti fiscalmente più convenienti anche qualora le modifiche prospettate nel Ddl di Stabilità dovessero diventare effettive

La bozza della Legge di Stabilità, agli artt. 6 e 44 riguardanti rispettivamente l’opzione del TFR in busta paga e l’aumento della tassazione dei rendimenti dei fondi pensione al 20%, prevede importanti modifiche al sistema della previdenza complementare. Cosa accadrebbe se queste proposte venissero definitivamente approvate? È possibile confermare il vantaggio di destinare il TFR al fondo pensione?

A questi interrogativi ha cercato di dare una risposta Mefop, società per lo sviluppo del Mercato dei Fondi Pensione, che ha elaborato dei dati comparativi che consentono di confrontare gli effetti delle scelte del lavoratore per concludere che resta fermo il vantaggio di destinare il proprio TFR a previdenza complementare piuttosto che lasciarlo in azienda o richiederlo in busta paga.

In particolare, Mefop ha esaminato 3 casi concreti: versamento del solo TFR (caso 1); versamento del TFR, della contribuzione a proprio carico e di quella datoriale (caso 2); sola contribuzione a carico dell’aderente (caso 3). Le elaborazioni indicano che, numeri alla mano, i fondi pensione resterebbero comunque gli strumenti fiscalmente più convenienti anche qualora le modifiche prospettate nel Disegno di Legge di Stabilità dovessero diventare effettive.

Infine, Mefop elenca nel suo documento tutti i vantaggi dei fondi pensione. Li riportiamo di seguito:

  • Deducibilità dei contributi con risparmio dell’aliquota marginale e tassazione sostitutiva delle prestazioni (15-9%; 23%);
  • Eventuale contribuzione a carico del datore di lavoro;
  • Tassazione agevolata dei rendimenti (12,5% per la parte investita in titoli di Stato; 20% per gli altri rendimenti);
  • Niente bollo, niente Tobin Tax, niente Iva sulle commissioni di gestione;
  • La posizione accumulata nel fondo pensione non rileva ai fini ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente, ndr);
  • In caso di versamenti trattenuti in busta paga dal datore di lavoro, si riduce il reddito ai fini ISEE e ai fini del bonus di 80 €.
Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.