News

Fondazione Severo Galbusera: Tavolo di confronto sul trasferimento del rischio sanitario al sistema assicurativo

Mutua - Assicurazione sanitaria Imc

La Fondazione Severo Galbusera, in collaborazione con Assinews, organizza il prossimo 27 novembre a Milano, presso la Fondazione Mansutti (Via Rugabella 10, Metro “linea gialla”, uscita Missori – alle ore 11.45), una conferenza stampa per la presentazione del volume Responsabilità Sanitaria: Diritto e Assicurazione.

Oltre alle relazioni di alcuni dei maggiori esperti della materia (Massimo Antonarelli, Luca Coletto, Giulio Ponzanelli, Daniele De Strobel, Rosanna Breda, Giacomo Travaglino, Lucia Poli, Luigi Mastroroberto, Samuele Marinello, Fabio Maniori, Filippo Manassero, Claudio Ades), nel volume è riportato l’intervento di Renato Balduzzi. Nel capitolo viene ripercorso l’iter della legge che porta il suo nome e con la quale, quando era Ministro della Sanità, cercò di introdurre alcune importanti innovazioni. Che furono poi modificate nel corso dei lavori parlamentari, modificando la qualità della proposta iniziale. Al punto che – per uscire da una grave situazione in cui è in gioco la sostenibilità del rischio sanitario – si ravvisa l’urgenza di disporre di linee guida univoche. Che secondo la Fondazione Galbusera possono essere trovate “mettendo insieme i tavoli” dei diversi attori nel campo della sanità, della responsabilità professionale sanitaria, della sanità integrativa, del rischio clinico e delle assicurazioni.

Lo scenario attuale – si legge in una nota – registra “una preoccupante diminuzione della capacità assicurativa per la copertura dei rischi sanitari. Un settore ormai abbandonato dagli assicuratori nazionali, con un’offerta in contrazione anche da parte dei pochi assicuratori internazionali che ancora vi operano. È pertanto sempre più diffuso il pericoloso fenomeno dell’autoassicurazione, con un’esposizione illimitata sia a carico delle strutture private, che della pubblica amministrazione. Quindi – in ultima analisi – a scapito dell’intera comunità. Cui si affianca l’estendersi a macchia d’olio della “medicina difensiva” (il cui costo vale il 10 per cento della spesa sanitaria e 0,7 punti di PIL), e l’insostenibilità, da parte del medico dei costi per l’assicurazione libero- professionale, nei settori della sanità più rischiosi”.

La Fondazione Galbusera, si propone, “coinvolgendo, facendo parlare fra di loro, tutti gli attori interessati, di concorrere a prospettare le condizioni che possono rendere ancora possibile il trasferimento dei rischi sanitari al sistema assicurativo, vagliando e proponendo le indispensabili modifiche gestionali, tecniche e normative”.

Alla conferenza stampa, oltre ai rappresentanti della Fondazione Galbusera, saranno presenti, per il Comitato Scientifico il Direttore Daniele de Strobel, Giulio Ponzanelli, ordinario di Diritto Privato all’Università Cattolica di Milano, Renato Balduzzi, ex Ministro alla Sanità, l’assessore alla Sanità della Regione Veneto, Luca Coletto (coordinatore nazionale degli assessori alla sanità) ed altri importanti esponenti del settore.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Hong Kong: nel 2023 collocate polizze ‘per $7,6 miliardi a clienti della Cina continentale

Le vendite di polizze sono aumentate, sulla spinta della riapertura del confine continentale che ha…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: ai massimi l’assicurazione sui municipal bond

I due principali assicuratori, Assured Guaranty Municipal Corp. e Build America Mutual, hanno…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: Truist Financial sul punto di vendere attività assicurativa valutata $15 miliardi

La vendita di Truist Insurance Holdings, sesto broker assicurativo degli Stati Uniti, servirebbe a…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.