Opinione della Settimana

Una stagione in discesa

Sciatore Imc

(Autore: Elena Correggia – Milano Finanza)

Le polizze per un giorno e per l’estero post infortunio sulle piste da sci

L’apertura della stagione sciistica è alle porte e molti sportivi si preparano a indossare gli scarponi in cerca di emozioni sulle piste. Ma per scongiurare spiacevoli imprevisti sulla neve meglio informarsi sulle opportunità di tutela che offrono le polizze assicurative ideate ad hoc.

Mordi e fuggi. Sottoscrivibile anche solo per un giorno, la polizza Snowcare di 24h Assistance copre i rischi da attività sugli sci e snowboard in tutta Europa con particolare riguardo alla responsabilità civile e alle spese di soccorso e mediche d’urgenza. A chi si è infortunato e ha pagato uno skipass per 3 o più giorni sono rimborsati la quota relativa ai giorni non utilizzati, il noleggio dell’attrezzatura sportiva e le lezioni di sci. Oltre alla formula base di Snowcare, definita Argento, da quest’anno è disponibile anche la versione Oro con l’aggiunta della copertura per le spese di soccorso in toboga sulle piste italiane per un massimo di 200 euro. Snowcare è acquistabile insieme con lo skipass in numerose stazioni sciistiche, oppure online, per telefono, via sms e scaricando l’App 24h Assistance, al momento disponibile per dispositivi iPhone.

La polizza Vacanza Ski di Allianz Global Assistance è proposta in due versioni. Quella più snella, Weekend, è sottoscrivibile per periodi, con un massimo di 4 giorni continuativi e a fronte di un premio di 11 euro fornisce un buon pacchetto di garanzie, comprensive del pagamento diretto fino a 500 euro in Italia per spese mediche e fino a 3mila in Europa e il rimborso per visite mediche e spese farmaceutiche sostenute fino a 500 euro in Italia e 750 in Europa. La formula Extended costa invece 43 euro e vale fino a 9 giorni consecutivi. In questo caso si ampliano i massimali e il tipo di coperture, estese per esempio anche al rimborso di soggiorno, skipass e lezioni di sci non utilizzati fino a mille euro. Fra le garanzie, in caso di furto della propria attrezzatura sportiva è contemplato il rimborso del noleggio fino a 100 euro, ma è interessante anche il rimborso per le cure odontoiatriche conseguenti all’infortunio fino a 150 euro in Italia e 200 in Europa, con franchigia di 25 euro.

Sicuri in famiglia. Con Sci Noproblem di Europ Assistance si assicurano gli incidenti sulla neve e anche quelli avvenuti pattinando sul ghiaccio e si può scegliere una polizza individuale o per l’intera famiglia di durata settimanale o annuale. Le spese mediche, farmaceutiche e ospedaliere sostenute sul posto in caso di infortunio sono coperte fino a 5 mila euro. Il massimale comprende anche l’acquisto di apparecchi ortopedici fino a 400 euro. Sci Noproblem è acquistabile sul sito di Europ Assistance, in uno dei punti vendita della compagnia, in agenzia viaggi oppure chiamando il numero verde 803 803. Hanno invece durata stagionale, dal giorno della sottoscrizione fino al 30 settembre 2015, le polizze Sci sicuro di Assilife. La versione Basic costa 27 euro, mentre la Plus 37 euro, a fronte di alcuni massimali più elevati e l’estensione di alcune coperture. In entrambe le formule è compresa una copertura per infortuni con limite di indennizzo di 50 mila e 80 mila euro in caso di grave invalidità permanente (franchigia relativa 50%). Fra le spese di assistenza escluse dal rimborso risultano invece quelle sostenute per trattamenti riabilitativi e fisioterapici.

Copertura premium. Ricca di opzioni è infine la polizza Premium Sci di Columbus Direct, stipulabile per un singolo viaggio oppure in modalità annuale multiviaggio. Oltre ai servizi di assistenza, alla responsabilità civile e copertura di spese mediche e di ricovero (con un massimale elevato di un milione di euro), la polizza prevede una serie di garanzie collegate al viaggio quali per esempio le spese per l’annullamento o il rientro anticipato (fino a 2 mila euro), la copertura per il bagaglio (fino a 1.500 euro), il rimborso skipass, lezioni e noleggio sci (fino a 1.500 euro) per infortunio o malattia. Da segnalare che le polizze di Columbus Direct valgono solo per viaggi con destinazioni estere e non in Italia.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.