News

Le persone di Generali Italia viaggiano per AIL

AIL HiResLa scelta dei dipendenti di Generali Italia: viaggiare in seconda classe sostiene i viaggi dei pazienti AIL e dei loro familiari verso i centri cura

Le persone che lavorano in Generali Italia hanno scelto di donare ad AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e Mieloma, il ricavato del progetto Io Viaggio Solidale, per sostenere la mobilità sanitaria di pazienti e familiari verso i centri di cura. “Io Viaggio Solidale”, l’iniziativa del programma di engagement di Generali Italia, dà ai dipendenti la facoltà di viaggiare per lavoro in seconda classe, invece che in prima classe, destinando la differenza di prezzo tra i due biglietti a favore di progetti di solidarietà.

I collaboratori di Generali Italia – si legge in una nota – “hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa”: i 3.600 viaggi effettuati da 882 viaggiatori in pochi mesi hanno permesso di raccogliere 60 mila euro, che attraverso un sondaggio interno sono stati destinati ad AIL.

AIL, impegnata da 40 anni nella lotta contro le malattie del sangue, grazie al contributo dei dipendenti di Generali Italia potrà far ripartire il programma per sostenere la mobilità sanitaria di quei pazienti in difficoltà economica che hanno bisogno di cure lontano dalla propria residenza. L’associazione si occuperà di far viaggiare i pazienti e i loro familiari che ne avranno fatto richiesta provvedendo all’acquisto dei biglietti necessari.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Giappone: AM Best alza l’outlook del mercato vita

Positive previsioni anche nella travel insurance con raccolta premi in aumento da 578 a 1.296…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: paese vulnerabile a cyber attacchi catastrofici

Il GAO raccomanda un migliore coordinamento tra il mercato assicurativo ed il TRIP, il programma…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Cyber: riscatto medio pagato negli attacchi ransomware quintuplicato in un anno

Secondo l’indagine di Sophos le imprese hanno pagato in media $812 mila nel 2021 Il 66% delle…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.