News

Tagetik supporta le compagnie a conformarsi ai requisiti imposti da Solvency II

Tagetik HiRes

La soluzione pre-pacchettizzata dell’azienda attiva nel mercato delle soluzioni software per il Corporate Performance Management permetterà alle imprese assicurative e riassicurative di conformarsi alla normativa, in vigore da Gennaio 2016, e ai requisiti futuri imposti dall’EIOPA (Autorità Europea delle Assicurazioni e delle Pensioni Aziendali e Professionali)

Tagetik, azienda attiva nel mercato delle soluzioni software per il Corporate Performance Management (CPM), festeggia il successo ottenuto nel quarto trimestre 2014 dal proprio pacchettoSolvency II, sviluppato appositamente per le compagnie di assicurazione e di riassicurazione. Grazie a questa soluzione – si legge in una nota −, “le aziende sono in grado di elaborare i dati finanziari per soddisfare i requisiti di ‘disclosure’ e reporting imposti dalla normativa Solvency II, che entrerà in vigore a Gennaio 2016, e automatizzarne la gestione, inclusi form di ‘data entry’, i report, i diagnostici, le regole di calcolo, i file ‘narrative’ e l’output XBRL”.

“Ci aspettavamo una forte domanda per la nostra soluzione pre-pacchettizzata ‘Solvency II’ ma i risultati che abbiamo raggiunto nel 2014 sono stati davvero al di sopra delle nostre reali aspettative”, spiega Manuel Vellutini, co-CEO di Tagetik. “L’ormai imminente scadenza di Gennaio 2016 ha spinto molte aziende a prendere consapevolezza di Solvency II e ad agire concretamente per uniformarsi alla normativa”.

Sono già oltre 40 le compagnie in numerosi paesi europei (tra cui Italia, Olanda, Spagna, Portogallo, Austria, Slovenia, Norvegia e Svezia) che si sono già affidate a Tagetik per automatizzare la gestione dei requisiti di calcolo, reporting e ‘disclosure’ imposti da Solvency II. Tra i clienti che hanno recentemente selezionato o già implementato la soluzione vi sono Assicurazioni Generali, Bipiemme Assicurazioni, Bipiemme Vita, Credemassicurazioni, Credemvita, Fideuram Vita, Mediolanum International Life e Poste Vita in Italia; Talanx, ONVZ, Unigarant, Nacional de Reaseguros, DSW, Companhia de Seguros Açoreana e Zavarovalnica Triglav in Europa.

Tagetik – prosegue la nota – è stata una delle prime società di software a collaborare direttamente con le  compagnie di assicurazione, come TVM Verzekeringen in Olanda, per sviluppare una  soluzione pre-pacchettizzata a supporto della normativa Solvency II. “Grazie alla soluzione di Tagetik, TVM è orgogliosa di essere la prima compagnia di assicurazioni europea ad aver implementato un sistema integrato e standardizzato per la gestione del reporting civilistico e Solvency II”, ha affermato nel 2012 Emile Kaal, Direttore Finanziario di TVM.

“Solvency II è un ‘must’ per le compagnie di assicurazione e riassicurazione che sono chiamate ad uniformarsi ai nuovi requisiti entro l’entrata in vigore della normativa”, ha commentato Sabrina Rosati, EVP e Head of Professional Services di Tagetik. “Ritengo, tuttavia, che le aziende non debbano misurarsi in modo isolato con questa regolamentazione. La creazione di una base  di dati, tracciabili e affidabili, come parte di un processo ed un sistema unico di chiusura,  consolidamento e pubblicazione dell’informativa finanziaria è infatti in grado di minimizzare i rischi generali nella gestione del business e supportare sia ‘Solvency II’ sia altri requisiti normativi grazie  alla verificabilità completa di tutti i dati, per ogni tipo di utilizzo, interno o esterno. Tagetik è oggi un partner forte nell’aiutare le imprese assicurative e riassicurative a migliorare la gestione e il controllo delle performance finanziarie, conformandosi al tempo stesso alle normative attuali e future. Un tale  approccio consente di risparmiare tempo e risorse così come ridurre drasticamente i rischi”.

“Al fine di rispondere meglio alle esigenze delle aziende, PwC ha stabilito relazioni di business con un numero selezionato di fornitori di soluzioni software. Tagetik è uno di questi”, ha aggiunto Roger Kunz-Brenner, Lead Partner ‘Finance’ (Business Reporting) di PwC Switzerland. “Insieme a Tagetik abbiamo infatti operato sforzi congiunti in vari ambiti. Tra questi, Solvency II, dove siamo riusciti a combinare le competenze di gestione del business, del mercato assicurativo e delle normative  regolatori e con l’intelligence finanziaria nativa del software pre-pacchettizzato ‘Solvency II’ per supportare le aziende nel conformarsi ai requisiti normativi in modo semplice e senza soluzione di continuità”.

Allo scopo di supportare le compagnie di assicurazioni ad affrontare i requisiti imposti da Solvency II, Tagetik ha inoltre programmato, nei mesi di Marzo e Aprile, il ‘Solvency II Roadshow’, una serie di eventi in vari paesi europei per sensibilizzare sulle tematiche imposte dalla normativa.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: QBE vince in tribunale contro Generali Spagna

La disputa legale aveva per oggetto l’incidente di un superyacht che ha causato danni per 11…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Cina: verranno eliminati i limiti di proprietà degli assicuratori stranieri nelle società di gestione patrimoniale assicurativa

La Cina – riferisce Global Times – eliminerà i limiti alla proprietà delle società di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: aumento dell’utile di Aig nel secondo trimestre 2022

Il gruppo assicurativo ha deciso di rinviare la quotazione del suo business vita a causa delle…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.