News

Approvati il progetto di bilancio e il bilancio consolidato 2014 del Gruppo Unipol e di Unipolsai

Unipol - Sede Gruppo Imc

I CdA di Unipol Gruppo Finanziario e di UnipolSai Assicurazioni hanno approvato nella giornata di ieri i rispettivi bilanci consolidati e progetti di bilancio, confermando i risultati preliminari presentati lo scorso 11 febbraio.

Il Gruppo Unipol ha conseguito un risultato netto consolidato pari a 505 milioni di Euro (+168,8% sul risultato 2013), con una raccolta assicurativa diretta di 17,88 miliardi (+6,4%) e un combined ratio al 94%. Il patrimonio netto consolidato è pari a 8,44 miliardi di euro (in progresso rispetto ai 7,48 miliardi del 2013), di cui 5,69 miliardi di pertinenza del Gruppo. Il margine di solvibilità consolidato è pari al 169% (165% nel 2013). Il settore bancario ha chiuso l’esercizio con un risultato netto negativo per 83 milioni di Euro (in miglioramento rispetto ai -296 milioni del 2013). Il CdA di UGF ha inoltre approvato la proposta all’Assemblea dei Soci di distribuzione di un dividendo per l’esercizio 2014 pari a 0,17 euro per ogni azione ordinaria e 0,19 euro per ogni azione privilegiata, con un pay-out di circa il 76%.

Per quanto riguarda UnipolSai, la compagnia ha chiuso l’esercizio 2014 con un risultato netto consolidato di 783 milioni di Euro (+12,9% rispetto al 2013), una raccolta assicurativa diretta di 16 miliardi (+4% sul dato a fine 2013) e un combined ratio al 94,6% (con un punto percentuale di peggioramento rispetto al 2013). Il margine di solvibilità consolidato è pari al 166% (155% nel 2013). Il Consiglio di Amministrazione UnipolSai ha quindi approvato la proposta all’Assemblea dei Soci di distribuzione di un dividendo per l’esercizio 2014 pari a 6,5 euro per ciascuna azione di risparmio A, 0,20438 euro per ciascuna azione di risparmio B e 0,175 euro per ciascuna azione ordinaria, con un pay-out pari a circa il 65%.

Intermedia Channel

Articoli correlati
News

L’inflazione non è un rischio importante per gli assicuratori, dice JP Morgan

L’aumento dell’inflazione non solo è gestibile, ma non rappresenta un rischio…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: salta l’accordo da $2,7 miliardi raggiunto da Calpers sui piani long term care

Il 30% dei potenziali beneficiari no ha sottoscritto l’intesa facendo scattare la clausola di…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Climate change: soltanto l’8% degli assicuratori preparati ad affrontarlo

Pubblicata survey di Capgemini-Efma sugli effetti del cambiamento climatico nell’industria delle…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.