News

ANIA Trends, statistiche 2014 ramo Credito

Assicurazioni - Credit crunch Imc

Il Servizio Attuariato, Statistiche e Analisi Banche Dati ANIA ha pubblicato le statistiche 2014 relative al ramo Credito. Durante lo scorso anno i premi contabilizzati del ramo sono stati pari a 462,4 milioni di Euro, in aumento dell’1,2% rispetto al 2013. Come sottolineano però i curatori del rapporto, depurando l’ammontare dei premi dal saldo per movimenti di portafoglio degli anni precedenti, la crescita osservata si attesta all’1,3%, dal momento che i premi contabilizzati nel 2014 sono stati aumentati rispetto al 2013 in misura inferiore dal saldo positivo registrato (pari a circa 1,8 milioni di Euro).

I premi di nuova produzione sottoscritti nel 2014 rappresentano il 22% del totale (erano il 25,1% nel 2013 e nel 2012, il 22,1% nel 2011 e il 25,5% nel 2010) e ammontano a 101,3 milioni, in lieve diminuzione rispetto all’anno precedente (-2,8%). I rischi inerenti ai “crediti commerciali all’interno”, ossia i crediti derivanti da rapporti di compravendita nel mercato interno tra imprese, costituiscono l’81% del ramo e mostrano nel 2014 una lieve crescita dei premi contabilizzati (+2,3%) anche se quelli dovuti a nuovi affari risultano in diminuzione (-7,3%).

Si incrementano invece i premi delle altre categorie di rischio inerenti l’assicurazione del credito (7,5%), accompagnate anche in questo caso da una diminuzione della nuova produzione (-36,3% rispetto al 2013). Nel 2014 diminuiscono invece i premi legati alla cessione del quinto dello stipendio (circa l’11% in meno rispetto al 2013, sia in termini di contabilizzato che di nuova produzione, dal momento che si tratta di forme assicurative prevalentemente a premio unico).

Le garanzie assicurate

L’80,8% dei premi contabilizzati nel 2014 del ramo credito è concentrato nelle coperture di rischi legati ai cosiddetti “crediti commerciali all’interno” derivanti da rapporti di compravendita sul mercato interno fra imprese (erano l’80,2% nel 2013 e l’81% nel 2012). Per questa categoria, segnala ANIA Trends, sono stati contabilizzati 373,4 milioni di Euro, in crescita del 2,3% rispetto a quanto registrato nel 2013 (372,5 milioni). Tenendo conto anche del saldo dei movimenti di portafoglio che nel 2014 ha aumentato l’ammontare dei premi di circa 1,5 milioni (nel 2013 il saldo era positivo per oltre 2 milioni, mentre nel 2012 è stato negativo per -3,6 milioni), la crescita reale si attesta al 2,4%. Diminuiscono invece i premi della nuova produzione, che con 52,6 milioni segnano un decremento del 7,8% rispetto al 2013. Di conseguenza diminuisce anche l’incidenza che questi premi hanno sull’ammontare complessivo al netto del saldo: si è passati dal 16,3% del 2013 al 14,2% del 2014.

I premi raccolti per le “altre garanzie” (crediti commerciali all’esportazione, vendite rateali, crediti ipotecari e crediti agevolati assistiti da garanzia reale, crediti derivanti da contratti di leasing, ecc.) sono stati nel 2014 pari a 42,2 milioni di Euro (erano 39,3 nel 2013), in aumento del 7,5% e rappresentano oltre il 9% del totale del ramo. La nuova produzione, che equivale nel 2014 al 5,2% dei premi contabilizzati, si è ridotta invece di un terzo attestandosi a 2,2 milioni (-36,3%) rispetto all’anno precedente.

I premi 2014 delle polizze assicurative collegate a finanziamenti garantiti dalla “cessione del quinto dello stipendio”, infine, sono stati pari a circa 46,7 milioni di Euro (52,5 nel 2013 e 47,5 nel 2012), costituendo poco più del 10% dei premi del ramo Credito. Nel corso dell’anno i premi per questa garanzia assicurativa si sono ridimensionati (-11%) tornando ai livelli registrati nel 2012. Stesso andamento si è osservato per i premi di nuova produzione dal momento che il versamento avviene in misura unica.

Intermedia Channel


ANIA – Statistiche ramo Credito al 31.12.2014

Articoli correlati
EsteroNews

Australia: le tempeste estive 2023-2024 hanno generato perdite assicurate per oltre 1,6 miliardi di dollari australiani

L’estate 2023-24 ha visto una serie di eventi meteorologici estremi lungo la costa orientale…
Leggi di più
EsteroNews

Marsh: le estorsioni informatiche hanno raggiunto livelli record in Usa e Canada nel 2023

La percentuale di clienti che nel 2023  ha segnalato almeno un evento informatico è variata tra il…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: la spesa sanitaria è arrivata a $4800 miliardi nel 2024

Rispetto al Pil la quota degli oneri per la salute è giunta al 17,3% nel 2022 e dovrebbe giungere…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.