News

Filo diretto assicura “reMI-VEri”, viaggio in barca da Milano a Venezia alla riscoperta delle antiche vie d’acqua

reMI-VEriCon la polizza Amieasy del Gruppo attivo nell’offerta di soluzioni assicurative e di servizi alla persona nelle aree turismo e viaggi, auto, casa e salute, i dieci canottieri impegnati nella traversata potranno contare su una serie di garanzie e servizi di assistenza

Il Gruppo Filo diretto, attivo dal 1987 nell’offerta di soluzioni assicurative e di servizi alla persona nelle aree turismo e viaggi, auto, casa e salute, annuncia la sponsorizzazione di reMi-VEri, il viaggio via acqua da Milano a Venezia curato da CUS-Canottieri San Cristoforo Milano che si propone l’obiettivo “di far riscoprire la bellezza e il potenziale di Milano come città d’acqua, anche in considerazione della visibilità mediatica offerta al capoluogo lombardo da Expo 2015. In qualità di sponsor tecnico dell’iniziativa, che prenderà il via il 16 maggio e che si concluderà otto giorni più tardi con la regata internazionale VOGALONGA 2015, la compagnia assicurerà gratuitamente i canottieri impegnati durante il tragitto, fornendo loro la migliore assistenza possibile in caso di imprevisto.

Grazie ad una versione personalizzata della polizza Amieasy, prodotto principe della gamma di soluzioni pensate dal Gruppo nel settore del Travel Insurance, i dieci canottieri che prenderanno parte a reMI-VEri – si legge in una nota – “potranno vivere il viaggio in barca in modo ancora più sereno e sicuro. Merito dei numerosi servizi di assistenza alla persona quali la consulenza medica telefonica e il trasporto sanitario organizzato, erogati dalla Centrale operativa del Gruppo, attiva 24 ore su 24, ma anche di altre importanti coperture come il rimborso delle spese mediche in caso di malattia e infortunio”.

“Siamo lieti di sponsorizzare questa iniziativa, che consente a tutti i milanesi di fare un tuffo nel passato e di riscoprire la bellezza del nostro territorio, ma che si configura anche come una vera e propria ‘impresa sportiva’, dato che è dal 1927 che un percorso di questo tipo non viene compiuto da un’imbarcazione da canottaggio – spiega il Presidente del Gruppo Filo diretto, Gualtiero Ventura. Il nostro contributo sarà volto a regalare un po’ di tranquillità ai dieci canottieri impegnati in questo viaggio, tutelandoli sul piano assicurativo nel caso in cui si verifichino eventuali imprevisti durante la traversata”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Violenza politica: negli ultimi anni danni per oltre $13 miliardi a carico degli assicuratori

Preoccupato report di Allianz Commercial Per il 2024 i maggiori timori riguardano le elezioni che…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Standard contabili: con Ifrs17 aumentate le passività assicurative e diminuito il patrimonio

Ad un anno dall’avvio del nuovo principio Eiopa ne analizza l’impatto L’authority ha svolto…
Leggi di più
EsteroNews

GB: nel 2023 record di risarcimenti assicurativi per danni causati dal maltempo alle abitazioni

Le compagnie hanno speso £573 milioni, il 36% in più rispetto al 2022 I risarcimento per le…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.