News

Hannover Re, buon inizio per l’esercizio finanziario 2015

Ulrich Wallin Imc

I risultati del gruppo riassicurativo sono superiori alle attese degli analisti: +20,1% per l’utile netto a quasi 280 milioni di Euro e +21,4% (+10,3% a cambi costanti) per i premi lordi contabilizzati. Combined ratio in peggioramento di 1.3 punti percentuali a 95,7%; il dato è tuttavia migliore degli obiettivi fissati dalla compagnia

L’andamento dei primi tre mesi del gruppo riassicurativo tedesco Hannover Re, che alcuni giorni fa ha presentato i risultati dell’esercizio intermedio, è stato contrassegnato da numeri superiori alle aspettative societarie (e degli analisti). L’utile netto di Gruppo ha registrato un progresso del 20,1% a 279,7 milioni di Euro (contro i 233 dello stesso periodo di un anno fa) e i premi lordi contabilizzati sono saliti del 21,4% (+10,3% a cambi costanti) a 4,4 miliardi di Euro.

Le performance sono state accolte con soddisfazione dal management: “L’ulteriore incremento del 20,1% per l’utile netto di Gruppo è da attribuire principalmente al significativo contributo delle attività riassicurative Vita/Salute e dal positivo andamento in sede di sottoscrizione delle attività Danni. Anche i ritorni dagli investimenti hanno pienamente soddisfatto le nostre aspettative”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Hannover Re, Ulrich Wallin (nella foto). Sulla base di questo inizio d’anno particolarmente positivo, il Gruppo si è detto fiducioso sul raggiungimento dell’obiettivo di un utile netto a fine esercizio pari a 875 milioni di Euro.

Per quanto riguarda i risultati delle divisioni riassicurative, nei Danni il Gruppo ha continuato a mantenere una politica assuntiva orientata al profitto in considerazione dell’intensa concorrenza sui mercati globali, evidenziata ancora una volta dai rinnovi del primo gennaio 2015. I premi lordi contabilizzati del segmento, anche in questo contesto sfidante, si sono incrementati del 24,2% a 2,6 miliardi di Euro superando le attese societarie. La crescita dei volumi è stata trainata anche dalla forza del dollaro statunitense e da alcune operazioni una tantum. A cambi costanti, il progresso dei premi sarebbe tuttavia del 13%.

La compagnia ha anche subito perdite da sinistri di grande entità (tra i quali anche la partecipazione alla copertura assicurativa del disastro Germanwings) inferiori alle attese, sebbene l’impatto sui conti sia risultato più che raddoppiato rispetto allo stesso periodo del 2013 (62 milioni di Euro contro 30,6). Il combined ratio, infatti, pur se peggiorato di 1,3 punti percentuali rispetto ai primi tre mesi dell’esercizio passato (95,7% contro 94,4%), è risultato migliore di quanto fissato dagli obiettivi societari. I sinistri hanno però pesato su utile operativo ed utile netto del segmento, scesi, rispettivamente, del 9% a 255,2 milioni di Euro e del 13,4% a 171,4 milioni.

Nelle attività riassicurative Vita/Salute, il primo trimestre del Gruppo ha soddisfatto le attese societarie sia dal punto di vista della redditività che per quanto riguarda i volumi. I premi lordi contabilizzati sono cresciuti del 17,6% a 1,8 miliardi di Euro (+6,5% a cambi costanti). L’utile operativo si è più che raddoppiato rispetto allo stesso periodo del passato esercizio (173,3 milioni di Euro contro 65,6 milioni) e l’utile netto ha registrato un andamento ancora migliore (da 43,4 milioni a 127,5 milioni).

Intermedia Channel


Hannover Re – Riepilogo principali risultati dopo il primo trimestre 2015 (in inglese)

Articoli correlati
EsteroNews

Il governo tedesco valuta di aprire le porte all’impiego degli eFuel

Il Ministro Lindner ha chiesto a Blume Vw “supporti argomentativi” L’IEA (Agenzia…
Leggi di più
News

Aviva va veloce

Il gruppo assicurativo inglese ha infatti registrato un utile operativo di 829 milioni di sterline…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Lokky, l’insurtech italiana per PMI e freelance ha avviato una campagna di equity crowdfunding per attrarre nuovi investitori

Tra gli investitori c’è anche il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II Il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.