News

Pramerica qualifica 14 consulenti alla Million Dollar Round Table 2015

Million Dollar Round Table - MDRT (2) In Italia è la compagnia assicurativa che qualifica più consulenti al network. Nell’ultimo meeting annuale, tenutosi dal 14 al 17 giugno a New Orleans, quattromila advisor finanziari si sono confrontati su tecniche di vendita e best practice internazionali

Quattordici intermediari del Gruppo Assicurativo Pramerica – controllato e diretto dalla statunitense Prudential Financial – si sono qualificati all’edizione 2015 della Million Dollar Round Table (MDRT), associazione indipendente alla quale accede, “sulla base di rigidi criteri etici e professionali”, solo l’1% dei consulenti finanziari a livello mondiale.

Il Gruppo vanta il maggior numero di qualificati alla MDRT 2015 per l’Italia: Mario Acquista, Marco Bianchi, Massimo Corrado, Luca Ferro, Marco Fumagalli, Alessandro Gasbarre, Alessandro Ligas, Carlo Minazzi, Diego Pernici, Maurizio Perrone, Vincenzo Platania, Marco Sai, Fulvio Tinivella e Silvia Zanotta. Acquista, Sai e Minazzi si sono aggiudicati anche il prestigioso titolo di Court of the Table, che viene assegnato dalla MDRT al raggiungimento di target di raccolta particolarmente elevati.

La Million Dollar Round Table – si legge in una nota – è un network internazionale composto da 42.000 consulenti di 71 Paesi che operano in 470 diverse realtà finanziarie e che ha lo scopo “di favorire lo sviluppo professionale ed etico, la competenza tecnica e le prestazioni di vendita attraverso esclusivi programmi formativi e motivazionali”. Il meeting annuale della MDRT quest’anno si è svolto dal 14 al 17 giugno a New Orleans (USA), alla presenza di oltre 4.000 professionisti della finanza.

“Da sempre siamo la Compagnia italiana che può vantare il maggior numero di intermediari qualificati a questo prestigioso ed esclusivo network al quale si accede solo sulla base di rigidi criteri etici e professionali – ha commentato Peter Geipel, amministratore delegato di Pramerica Life. Lo statuto della MDRT consta di sette regole che ad esempio prevedono di favorire in ogni situazione l’interesse del cliente: un riconoscimento internazionale che certifica ancora una volta l’elevato livello del servizio che da 25 anni offriamo a famiglie e imprese sul fronte della protezione”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: il mercato della Cyber Insurance si sta aggiustando ma rimane “duro”

I forti aumenti tariffari stanno favorendo l’ingresso di nuovi operatori Nel quarto trimestre…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: in Florida gli assicuratori preoccupati più dagli avvocati che dagli uragani

Dei $51 miliardi di risarcimenti pagati dalle compagnie nell’ultimo decennio il 71% è servito a…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Svizzera: inflazione peserà sui premi

La previsione è del Ceo di Helvetia Philipp Gmür L’inflazione, che ha subito…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.