Opinione della Settimana

AIG chiude il secondo trimestre 2015 con utili in calo del 41% ma alza cedola e buyback

Peter Hancock (Foto Michael Nagle/Bloomberg) Imc

(Fonte: Yahoo Finanza / Askanews)

American International Group ha chiuso il secondo trimestre del 2015 con risultati sopra le stime e ha deciso di premiare gli azionisti alzando del 124% la cedola trimestrale e aumentando di cinque miliardi di dollari il piano di riacquisto di azioni proprie.

Nel secondo trimestre, Aig ha registrato utili netti per 1,8 miliardi di dollari, in calo del 41% dai 3,07 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso (quando aveva goduto della vendita delle attività legate al leasing di aeromobili). Gli utili operativi però sono cresciuti del 5,5% a 1,9 miliardi, merito in gran parte della rimanente quota nel business legato al leasing di jet e al suo investimento nell’assicuratore cinese PICC Group.

“I risultati del secondo trimestre dimostrano il nostro impegno a una gestione basata sul valore e oggi agiamo per creare valore di lungo termine per il domani”, ha dichiarato in una nota l’amministratore delegato Peter Hancock (nella foto, di Michael Nagle/Bloomberg). Il riferimento è all’aumento del dividendo, a 28 centesmi da 12,5 centesimi, una mossa che comporta un costo extra pari a circa 200 milioni di dollari ogni trimestre. E con l’incremento del piano di buyback, Aig ha detto che ha l’autorizzazione a comprare titoli propri per 6,3 miliardi di dollari.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.