News

Il Gruppo AXA lancia la divisione AXA Partners ed un nuovo incubatore tecnoassicurativo

AXA - Bandiere (5) Imc

Il gruppo assicurativo francese ha costituito una nuova unità dedicata allo sviluppo delle partnership a livello globale e annunciato la creazione di Kamet, incubatore di innovazione tecnologica

Il Gruppo assicurativo francese AXA ha annunciato oggi il lancio di AXA Partners, nuova divisione dedicata allo sviluppo delle partnership a livello globale. I partner di AXA saranno coinvolti nella co-creazione di offerte e accordi di distribuzione con cui il gruppo assicurativo offrirà servizi o coperture assicurative a privati e PMI.

AXA Partners si occuperà di progettare, implementare e gestire le partnership con una cerchia selezionata di partner a livello globale e supporterà le reti AXA a livello locale nello sviluppo delle collaborazioni, che interesseranno principalmente i settori automotive, banche e carte di credito, rivenditori al dettaglio, utilities e telecomunicazioni, pubblica amministrazione e organizzazioni non governative.

“Siamo convinti che molte realtà – dalle case automobilistiche ai leader della sharing economy in rapida crescita – potrebbero arricchire la propria offerta con prodotti e servizi assicurativi, in modo migliorare il supporto ai propri clienti. AXA Partners punta a diventare il partner di riferimento per queste aziende con una piattaforma di competenze specifiche e fornendo risorse dedicate allo sviluppo di soluzioni assicurative innovative e personalizzate, in modo da agevolare la loro attività attraverso una servizio a valore aggiunto per il cliente finale”, ha detto Nicolas Moreau, Presidente e CEO di AXA France e membro del Comitato di gestione di Gruppo.

“AXA Partners – ha aggiunto Moreau – è ben posizionata per promuovere la partnership con operatori locali e globali sfruttando la presenza a livello mondiale del Gruppo AXA, il suo know-how in ambito assicurativo e la forza della sua rete sul territorio. Le attività di partnership forniscono attualmente 4 miliardi di Euro di ricavi al Gruppo e la creazione di AXA Partner le renderanno una fonte di crescita ancora più sostenibile”.

Jérôme Droesch, attualmente CEO di AXA Gulf, sarà l’amministratore delegato di AXA Partners e supervisionerà anche le due divisioni che attualmente gestiscono le partnership su scala globale: AXA Assistance e AXA Creditor. Sarà coadiuvato nel ruolo dal vice amministratore delegato Serge Morelli, che mantiene contestualmente la carica di presidente e CEO di AXA Assistance. Al CEO Droesch riporterà inoltre Corinne Vitrac, Managing Director di AXA Creditor.

Il gruppo assicurativo francese ha anche annunciato la creazione di Kamet, un incubatore tecnoassicurativo del valore di 100 milioni di Euro che si occuperà di ideare, lanciare e supportare prodotti e servizi dirompenti per il settore assicurativo. I progetti selezionati potranno essere curati da personale AXA o da imprenditori esterni al Gruppo, che beneficeranno sia dell’agilità della piattaforma che delle competenze di Gruppo su scala globale.

Kamet sarà guidato da Stephane Guinet, che metterà a disposizione la propria significativa esperienza di imprenditore ed amministratore delegato – fin dal lancio, avvenuto nel 2009 – di AXA Global Direct. A seguito dell’incarico di Guinet a capo del nuovo progetto, Xavier Veyry, attualmente CEO di AXA Global Direct Asia, sarà il nuovo amministratore delegato di AXA Global Direct. Entrambe le nuove nomine saranno effettive a partire dal 1° gennaio 2016.

“La rivoluzione digitale sta trasformando l’intera catena del valore in ambito assicurativo – ha dichiarato Henri de Castries, presidente e CEO di AXA –. Kamet rappresenterà un ulteriore pilastro della nostra strategia di Gruppo di collegamento all’ecosistema tecnoassicurativo, grazie all’unione delle forze con i nostri AXA Lab di San Francisco e Shanghai e con la struttura di AXA Strategic Ventures (il fondo di venture capital da 200 milioni di euro di AXA, dedicato all’investimento in innovazione strategica in ambito assicurativo, fintech e salute – ndIMC). Il nostro obiettivo sarà quello di concepire progetti dirompenti ed incubare start-up legate alla attività assicurativa di Gruppo per fornire valore aggiunto ai nostri clienti”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Il governo tedesco valuta di aprire le porte all’impiego degli eFuel

Il Ministro Lindner ha chiesto a Blume Vw “supporti argomentativi” L’IEA (Agenzia…
Leggi di più
News

Aviva va veloce

Il gruppo assicurativo inglese ha infatti registrato un utile operativo di 829 milioni di sterline…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Lokky, l’insurtech italiana per PMI e freelance ha avviato una campagna di equity crowdfunding per attrarre nuovi investitori

Tra gli investitori c’è anche il fondo Azimut Eltif – Venture Capital ALIcrowd II Il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.