Opinione della Settimana

Lostuzzi (Genertel): modello europeo per i risarcimenti

Risarcimento - Danni alla persona Imc

(Fonte: Il Piccolo)

«In Italia manca del tutto un criterio di risarcimento che, specialmente per i casi di disabilità più gravi, assista la persona gravemente lesa con sistemi di riabilitazione a carico delle imprese di assicurazione. In Europa altri paesi stanno ragionando su questi tipologie di soluzioni, che consentono un’assistenza completa e finalizzata al massimo recupero del soggetto coinvolto in un incidente stradale con conseguenze gravi»: così l’amministratore delegato di Genertel, Manlio Lostuzzi, intervenuto a un convegno organizzato dall’università di Trieste. Il top manager della compagnia diretta del gruppo Generali ha auspicato che si faccia più chiarezza sul complesso tema del risarcimento alla persona: «L’auspicio è quello di arrivare ad un sistema risarcitorio dei danni gravi. Sarebbe molto positivo per tutti arrivare alla redazione di una tabella unica nazionale per le lesioni maggiori del 9%, ferma comunque la necessaria valutazione di un magistrato per i casi più particolari».

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.