News

CACEIS vince in Italia il mandato per il servizio di custodia delle unit linked di Crédit Agricole Vita

CACEIS Investor Services HiResCACEIS – gruppo bancario specializzato nella fornitura di servizi finanziari a investitori istituzionali, società di gestione e grandi aziende – è stata scelta da Crédit Agricole Vita come banca custode per gli attivi delle sue polizze Unit Linked. Il progetto di migrazione, già iniziato, riguarderà il trasferimento di titoli e fondi in portafoglio alle Unit promosse in Italia dalla compagnia del Gruppo Crédit Agricole, per un totale di circa 1 miliardo di Euro di attivi in custodia.

L’attività di banca custode e di esecuzione in fondi – si legge in una nota – fa parte dell’offerta di asset servicing della branch italiana di CACEIS che svolge anche funzioni di Soggetto Incaricato dei Pagamenti (ex banca corrispondente) e di Banca Depositaria per fondi UCITS e Alternativi. La banca custode (attività nella quale CACEIS è tra i leader mondiali) amministra i titoli, regola le operazioni di acquisto e vendita, incassa interessi e dividendi, gestisce gli eventi sul capitale e tiene in deposito la liquidità. Inoltre, con riferimento alle Unit di Crédit Agricole Vita, esegue le istruzioni di sottoscrizione e rimborso in fondi di diritto estero.

“Questo mandato – ha dichiarato Giorgio Solcia, managing director di CACEIS – ci consente di incrementare la nostra posizione di global custodian per clientela istituzionale e di consolidare la nostra presenza sul mercato italiano, mettendo a disposizione di un player in forte crescita come Crédit Agricole Vita le capacità del nostro Gruppo nel regolamento titoli e nell’esecuzione in fondi, sviluppata a livello internazionale”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Australia: assicurazioni sanitarie restituiscono ai clienti circa AUS $ 2,1 miliardi

Distribuita gran parte del surplus generato per la diminuzione dei sinistri da covid-19 Gli…
Leggi di più
EsteroNews

Gb: sistema sanitario nazionale a corto di personale e sotto pressione

Oltre 13mila pazienti anziani rimangono in ospedale anche se non ne hanno bisogno perché non ci…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: nel 2022 danni per $260 miliardi

Pubblicati i dati preliminari di Sigma-Swiss Re Le perdite subite dagli assicuratori sono…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.