News

HDI Assicurazioni contrasta le frodi assicurative con le soluzioni big data di GFT

Assicurazioni - Big Data (2) Imc

GFT Italia – parte del Gruppo GFT, uno dei maggiori fornitori mondiali di soluzioni IT per il settore finanziario – ha reso noto quanto realizzato con HDI Assicurazioni, compagnia del gruppo tedesco Talanx.

Nel corso di quest’anno, HDI Assicurazioni ha dato vita a un Lab di Ricerca e Sviluppo per contrastare i fenomeni fraudolenti attuati nei confronti delle compagnie. Un fenomeno che “ha assunto in tutto il mondo forte rilevanza e che ha richiesto alle aziende del settore di strutturarsi sia dal punto di vista organizzativo sia da quello tecnologico al fine di prevenire, individuare e contrastare il maggior numero di frodi possibili”. In questo senso la compagnia ha già presente un sistema di regole antifrode nei propri sistemi gestionali quale presupposto necessario per far fronte al tema: regole e processi operativi consolidati “da cui derivano azioni conseguenti tracciate da un sistema di workflow integrato al sistema documentale al fine di accedere rapidamente a tutto il materiale digitalizzato”.

Tenendo conto “del portafoglio di applicazioni digitali, della eterogeneità delle fonti di dati e delle potenzialità derivanti da una analisi efficace delle relazioni nascoste”, l’attività del Lab – si legge in una nota – “è stata focalizzata nell’identificare tecnologie innovative per unificare le diverse tipologie di dati e accedere a tutte le informazioni in una modalità non tradizionale”.

“GFT ha saputo dimostrare grande competenza e flessibilità, inserendosi nel nostro ampio contesto progettuale, con tecnologie d’avanguardia legate al mondo dei Big Data per la ricerca delle informazioni e l’analisi delle relazioni nascoste. Oggi giunti al secondo rilascio, siamo molto soddisfatti degli interventi realizzativi portati avanti con un approccio a 360° – ha affermato Luca Lanzoni, ‎Chief Information Officer di HDI Assicurazioni –. La svolta digitale è, inoltre, stata propulsiva con impatti notevoli sul tema dell’accesso uniforme a dati strutturati e non strutturati: brillantemente superato grazie a queste soluzioni molto spinte, sempre aperte a banche di dati esterne nonché integrate con la componente documentale interna”.

GFT ha sviluppato una soluzione basata sulle tecnologie Big Data, pensata come uno strumento di supporto “all’analisi in real time di relazioni tra soggetti, utile all’azione di Detection e Investigation di potenziali frodi”. La soluzione – prosegue la nota – permette di acquisire ed elaborare milioni di informazioni “a partire da diverse banche dati (interne ed esterne), di identificare le relazioni nascoste tra i soggetti e le informazioni ad essi collegate, di eseguire regole per individuare in tempo reale l’esistenza di possibili relazioni sospette e analizzare graficamente la rete di relazioni a supporto dell’azione investigativa”.

“In HDI abbiamo incontrato una realtà con una vision rivolta al cambiamento e all’innovazione, con un contesto applicativo che ha permesso di integrare le soluzioni Big Data in vari processi aziendali – ha dichiarato Umberto Zanchi, Director Insurance per GFT Italia –. Una collaborazione che ha consentito ad entrambi la condivisione di un patrimonio di conoscenze, utili allo sviluppo di un progetto ambizioso”.

La piattaforma è “aperta ai servizi”, capace cioè di esporre le sue funzioni di ricerca/analisi grafica anche ad altri applicativi di compagnia. “HDI è da sempre molto reattiva – ha concluso Lanzoni –. Tra i prossimi passi, l’implementazione di un portale interno per un’adozione diffusa della tecnologia. Tutto questo in una prospettiva che comprenda anche la componente di geo-localizzazione”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: pagati risarcimenti per £1,5 miliardi per interruzione dell’attività in seguito a covid-19

La stima viene dalla Fca che ha analizzato gli effetti della sentenza emessa nel 2021 dalla Corte…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Pet insurance: il mercato previsto in forte crescita nei prossimi anni

La dimensione globale crescerà dagli attuali $8,1 a $32 miliardi entro il 2030 ad un tasso di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Europa: warning Eiopa su polizze CPI

I risarcimenti sono inferiori al 30% dei premi lordi pagati dai consumatori L’Eiopa ha…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.