News

Zurich Italia vince il Premio “Investitore Sostenibile 2015” del Forum per la Finanza Sostenibile

La sede di Zurich Italia IMC

La compagnia “ha compiuto importanti passi avanti rispetto all’integrazione dei criteri ESG: Environmental, Social, Governance”

Zurich in Italia (nella foto, la sede di Milano) ha ricevuto il premio Investitore Sostenibile 2015 del Forum per la Finanza Sostenibile. La compagnia si è distinta “sotto il profilo della sostenibilità e dell’adozione di strategie di investimento sostenibili e innovative”.

Il Forum per la Finanza Sostenibile – si legge in una nota – è un’Associazione senza scopo di lucro la cui missione è “la promozione della finanza sostenibile presso la comunità finanziaria italiana”. Il Premio per l’investitore sostenibile dell’anno è stato istituito dal Forum nel giugno 2012, nell’ambito della prima Giornata Italiana dell’Investimento Sostenibile e Responsabile. Obiettivo dell’iniziativa è quello di “conferire un riconoscimento ufficiale a chi, tra gli investitori istituzionali italiani, si distingue per l’efficacia e/o l’innovazione di iniziative relative all’integrazione di criteri ESG nel processo di investimento e/o di azionariato attivo”.

Nel corso del 2015, Zurich Italia ha compiuto “importanti passi avanti” rispetto all’integrazione di criteri ESG (environmental, social, governance) nell’attività di investimento. La compagnia ha infatti deciso di inserire all’interno delle proprie “Investment Guidelines” un riferimento esplicito alla sostenibilità e, in particolare, all’integrazione sistematica dell’analisi finanziaria con quella ambientale, sociale e di buon governo.

Zurich Italia si impegna nella gestione e nell’investimento degli attivi propri e delle compagnie italiane del Gruppo (Zurich Investments Life e Zuritel, attive rispettivamente nei rami vita e danni) in azioni e obbligazioni societarie, con l’obiettivo di essere estesa in futuro anche ai titoli di Stato.

Massimo Mancin ImcDell’esperienza di Zurich Italia – prosegue la nota – la Giuria “ha apprezzato in particolar modo la formalizzazione dell’approccio alla sostenibilità all’interno delle delibere investimenti approvate dai Consigli di Amministrazione, l’inclusione di criteri di sostenibilità (ESG) nella selezione degli investimenti e la volontà di stimolare lo sviluppo di competenze professionali sull’SRI nel nostro Paese, attraverso l’attribuzione di responsabilità ai membri del team italiano di Asset & Investment Management”.

Alla Giuria sono state sottoposte sette candidature, tutte selezionate dalla Segreteria del Forum per la Finanza Sostenibile sulla base della mappatura dell’Osservatorio permanente sull’SRI (Investimento Sostenibile e Responsabile).

“Siamo molto onorati che il Forum per la Finanza Sostenibile e la Giuria abbiano scelto di valorizzare le buone pratiche esistenti, attribuendo un riconoscimento pubblico a Zurich Italia che si impegna da tempo nella diffusione e nell’applicazione dei criteri Esg – ha dichiarato Massimo Mancin (nella foto qui sopra), Head of Securities Asset Management di Zurich in Italia, che ha ritirato il premio insieme a Johanna Koeb, Responsible Investment Analyst di Zurich Insurance Group. Continueremo a impegnarci nel campo della sostenibilità e dell’adozione di strategie di investimento sostenibili e innovative”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Europa: gli agenti italiani primeggiano nella distribuzione dei rami danni

Gli agenti assicurativi italiani continuano a primeggiare in Europa nella distribuzione di polizze…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Blockchain sempre più popolare nel settore assicurativo

Negli ultimi 3 anni pubblicati 1456 brevetti che utilizzano questa tecnologia nelle forme di…
Leggi di più
EsteroNews

USA: cresce del 10% il costo della protezione contro le sparatorie di massa

L’aumento dei prezzi delle coperture assicurative conseguenza delle 309 stragi da armi da fuoco…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.