News

Restyling per Previsionari.it, il portale di AXA dedicato alla previdenza

AXA Italia - Previsionari - Homepage nuovo sito web Imc

Oltre 600 mila visitatori nel 2015 per il sito, che riceve ora una revisione grafica volta a rendere i contenuti “più funzionali e di facile consultazione”

Previsionari, il portale di AXA Italia dedicato alla previdenza, riparte con un restyling per rendere i contenuti ancora più fruibili e immediati per le migliaia di utenti che ogni giorno ne visitano le pagine. Il sito – si legge in una nota – ha l’obiettivo “di informare a 360 gradi su tutte le tematiche legate alla previdenza, in modo semplice, diretto e, dove possibile, anche divertente”. Previsionari è un blog, “un salotto dove trovano spazio l’attualità della previdenza, riflessioni, ricerche e interviste, il tutto animato da un costante dialogo con gli utenti”, che sono supportati anche da un Glossario, una vera e propria enciclopedia online “che spiega in maniera semplice le parole della previdenza per rendere il tema fruibile a tutti”.

Il successo del sito è testimoniato dai numeri. Dal lancio, avvenuto a maggio 2012, il portale ha ricevuto più di 1 milione e 200 mila visite, e nel solo 2015 sono stati superati i 600 mila visitatori, con una media di circa 55 mila visite al mese. Il 32% di queste è attribuibile a persone tra i 55 e i 64 anni e il 25% agli under 35.

Tra le novità del portale, AXA Italia segnala inoltre la pubblicazione a breve delle sintesi delle migliori tesi su previdenza, welfare e idee su come affrontare il futuro, nell’ambito dell’iniziativa Previsionari Graduates, promossa dalla compagnia in partnership con l’Università Cattolica ed il CeTIF.

“In soli tre anni Previsionari è diventato un punto di riferimento per l’informazione sui temi previdenziali – ha dichiarato Michele Spagnuolo, direttore Vita e Previdenza di AXA Italia –. Il nostro obiettivo era di rendere chiaro per chiunque un argomento complesso come quello pensionistico. È in quest’ottica che abbiamo deciso di regalare un restyling al sito, certi che gli oltre 600 mila visitatori che vi sono giunti solo nel 2015, insieme a tutti quelli che vi giungeranno in futuro, potranno navigarne i contenuti con maggiore semplicità ed efficacia”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Francia: a rischio di inassicurabilità quanti abitano nelle zone più a rischio di catastrofi

I francesi delle aree più esposte al clima rischiano di non potersi più assicurare in caso di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Clima: necessarie appropriate coperture assicurative per accelerare la transizione energetica

Il mercato assicurativo per le nuove infrastrutture energetiche raggiungerà i $10-15 miliardi entro…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Raccolta assicurativa globale: nel 2023 incremento mai così alto dal 2006

Pubblicato lo “Allianz Global Insurance report” da cui risulta che i premi sono stati pari a €…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.