News

Mario Greco lascia la guida di Generali, dal prossimo 1° maggio sarà il nuovo CEO del gruppo Zurich

Investor Day 2013 - Mario Greco (Foto Piranha Photography) Imc

Il CEO del gruppo assicurativo di Trieste ha deciso di non proseguire per un secondo mandato alla guida del Leone e di assumere dal prossimo 1° maggio la carica – ricoperta ad interim da Tom de Swaan dopo le dimissioni di Martin Senn – al vertice del gruppo di Mythenquai

A conferma di molte indiscrezioni di stampa che si sono susseguite per gran parte della giornata, con un breve comunicato diffuso nel tardo pomeriggio di oggi Assicurazioni Generali ha reso noto che il Group CEO, Mario Greco (nella foto, di Piranha Photography), ha informato il presidente della società, Gabriele Galateri di Genola, “della sua indisponibilità ad un altro mandato come amministratore delegato di Gruppo alla scadenza di quello attuale”, prevista in concomitanza con l’Assemblea per l’approvazione del bilancio dell’esercizio chiuso lo scorso 31 dicembre.

Greco – prosegue il comunicato – ha peraltro manifestato “la piena disponibilità a continuare ad operare nella pienezza delle sue funzioni e nell’interesse delle Generali fino al termine dell’attuale mandato”. Il presidente Galateri di Genola “ha preso atto, con rincrescimento, della comunicazione” e convocherà a breve il Consiglio di Amministrazione per una riunione informativa. Il processo di ricerca del successore di Greco, secondo alcune indiscrezioni, potrebbe privilegiare anche una soluzione interna con la “promozione sul campo” di Philippe Donnet, attuale amministratore delegato di Generali Italia.

Ufficializzata la decisione di lasciare, Greco è quindi diventato ancora di più il candidato numero uno alla successione di Martin Senn come CEO del gruppo assicurativo elvetico Zurich. Per Greco, come è noto, si sarebbe trattato di un percorso di andata e ritorno: tra il 2007 ed il 2012 aveva lavorato proprio a Mythenquai, guidando anche le divisioni General Insurance e Global Life del gruppo elvetico per poi approdare al vertice del Leone di Trieste, subentrando a Giovanni Perissinotto.

La conferma di questo scenario è arrivata a strettissimo giro: all’ora di cena Zurich Insurance Group ha infatti annunciato che il CdA del gruppo assicurativo elvetico ha nominato Greco quale nuovo CEO di Gruppo a partire dal prossimo 1° maggio. Greco subentra nel ruolo al presidente del CdA Tom de Swaan, che ha ricoperto la carica ad interim dopo le dimissioni di Martin Senn nello scorso mese di dicembre.

“Siamo lieti di dare il benvenuto a Mario Greco in Zurich dopo i suoi successi alla guida di Generali – ha affermato de Swaan –. Mario offre una rara combinazione di spirito imprenditoriale, estesa conoscenza del settore e comprovata esperienza da CEO che ha contraddistinto la nostra ricerca per la nuova guida di Gruppo. La sua profonda conoscenza della compagnia, dell’industria assicurativa e la sua esperienza di leader lo hanno reso un candidato unico per questo ruolo”.

Nella sua prima dichiarazione quale prossimo CEO del gruppo assicurativo elvetico, Greco ha osservato come il momento sia critico non solo per Zurich ma per molti gruppi assicurativi operanti su scala globale, dicendosi certo che gli elementi identificativi della compagnia (la presenza capillare, le vaste risorse – anche umane – e la forza del marchio) costituiranno la ricetta per i prossimi successi di Gruppo.

Intermedia Channel

Articoli correlati
In EvidenzaNews

Zurich cede portafoglio vita tedesco a Viridium

L’operazione, comprendente anche il trasferimento di 20 miliardi di dollari di riserve nette…
Leggi di più
In EvidenzaNews

È Flavio Sestilli il nuovo presidente di Aiba

Il brokeraggio assicurativo rappresenta il secondo player del mercato danni (13,6%), largamente…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: il mercato della Cyber Insurance si sta aggiustando ma rimane “duro”

I forti aumenti tariffari stanno favorendo l’ingresso di nuovi operatori Nel quarto trimestre…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.