Opinione della Settimana

E il Leone manda ancora in rosso i conti di Ferak

Generali - Facciata sede Trieste Imc

(di Andrea Giacobino – Milano Finanza)

Gli azionisti veneti pagano ancora un costo alto sulla loro partecipazione nelle Assicurazioni Generali. Qualche giorno fa, infatti, a Vicenza si è riunita l’assemblea di Ferak, il veicolo che detiene circa l’1,2% del Leone di Trieste e che è partecipato dalla famiglia Amenduni (tramite Acciaierie Valbruna) con il 33,5%, da Palladio Finanziaria e Finanziaria Internazionale (Finint) con il 23,8% a testa, da Veneto Banca con il 9,9% e dalla famiglia Zoppas con il 3% circa.

Durante la riunione si è preso atto che il bilancio civilistico chiuso lo scorso giugno ha registrato una perdita di 39,1 milioni di euro (rinviata a nuovo) rispetto agli oltre 86 milioni di rosso del precedente esercizio. Il disavanzo è dovuto a un’ulteriore svalutazione della quota nelle Generali, i cui titoli nel bilancio precedente erano in carico a 23,5 euro l’uno per un controvalore di 371 milioni. Intanto il consiglio d’amministrazione di Ferak, rinnovato per l’occasione, ha registrato l’uscita di Andrea de Vido (numero uno di Finint) e di Enrico Marchi (anche lui in Finint, oltre che numero uno di Save) e l’entrata di Domenico Bellomi. Il consiglio resta presieduto da Maurizio Amenduni.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.