Opinione della Settimana

Pignotti entra nel board di Euler Hermes

Michele Pignotti (4) Imc

(di Anna Messia – Milano Finanza)

Per la prima volta un italiano entra nel board di Euler Hermes, la società del gruppo Allianz leader mondiale dell’assicurazione crediti. Si tratta di Michele Pignotti (nella foto), che da aprile siederà nel consiglio del gruppo, a Parigi, con la responsabilità dell’area market management. La nomina premia i risultati raggiunti da Pignotti e la crescita che Euler Hermes ha realizzato in Italia.

Pignotti, entrato nel 2004 come direttore commerciale e marketing per l’Italia, nel 2008 è stato nominato ceo di Euler Hermes in Italia e sotto il suo coordinamento il team locale ha rafforzato la presa sul Paese, raggiungendo una quota di mercato del 48%. Dal 2010 Pignotti è stato promosso a capo della regione Mmea del gruppo, che oltre all’Italia comprende 13 Paesi nell’area mediterranea, in Medio Oriente e in Africa. Nel 2015 il fatturato dell’area ha superato i 344 milioni, in crescita del 6,7% rispetto all’anno precedente. Mentre Pignotti è il primo italiano a entrare nel board di Euler Hermes, va ricordato che in quello della controllante Allianz da gennaio 2015 siede un altro italiano, Sergio Balbinot, mentre in precedenza figurava Enrico Cucchiani.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.