News

Ricavi e marginalità in crescita nella semestrale di Assiteca

Assiteca HiResIl maggior broker assicurativo italiano indipendente ha approvato oggi la relazione semestrale al 31 dicembre 2015: i ricavi crescono del 4% a 34,8 milioni di Euro e l’EBITDA (la redditività aziendale basata solo sulla gestione caratteristica) sale dell’11% a 6,9 milioni. Indicazioni positive anche da utile ante imposte (+9% a 5,45 milioni), utile netto (a 3,34 milioni contro i 3,26 milioni del primo semestre 2014/2015) e indebitamento finanziario netto (13,5 milioni, in miglioramento di 10,5 milioni)

Il CdA di Assiteca, il maggior broker assicurativo italiano indipendente, ha approvato nella giornata di oggi la relazione finanziaria semestrale al 31 dicembre 2015.

I ricavi, pari a 34,8 milioni di Euro, sono cresciuti del 4%, “confermando i trend di crescita storici, caratterizzati da attività di sviluppo del portafoglio e acquisizione di nuova clientela”. L’EBITDA (la redditività aziendale basata solo sulla gestione caratteristica) ha registrato un progresso sia in termini assoluti (+11% a 6,9 milioni) sia in termini di marginalità (20%, rispetto al 18% dello stesso precedente periodo). Il risultato – si legge in una nota – “è principalmente riconducibile, oltre all’incremento del volume d’affari, alla politica di razionalizzazione perseguita dal Gruppo, riflessa in un incremento dei costi operativi meno che proporzionale rispetto all’aumento dei ricavi conseguiti nel semestre”.

Positivi anche l’andamento del risultato ante imposte – che sale del 9% a 5,45 milioni di Euro – e della posizione finanziaria netta, che migliora di 10,5 milioni rispetto al dato al 30 giugno 2015.

“I risultati raggiunti confermano la validità delle linee strategiche perseguite e comunicate in sede di IPO – ha commentato Luciano Lucca, presidente di Assiteca –. Lo scorso 27 luglio 2015, nonostante il momento di forte volatilità dei mercati, abbiamo portato Assiteca alla quotazione in Borsa, convinti della credibilità del nostro progetto e con l’obiettivo di potenziare lo sviluppo del nostro Gruppo. I risultati ottenuti, che segnano una crescita dei ricavi, della redditività operativa, nonché un rafforzamento della posizione finanziaria netta, ci supporteranno nei progetti di acquisizioni che stiamo valutando, in Italia e in Spagna, e che saranno finalizzati a consolidare la nostra posizione di leadership sui relativi mercati”.

Gabriele Giacoma, neo consigliere e amministratore delegato, saprà dare nuovo impulso e valore alla nostra crescita”, ha proseguito Lucca.

“Sono onorato di entrare a far parte di una realtà importante come Assiteca – ha affermato Giacoma –. Per diversi anni ho avuto modo in veste di consulente di conoscerne l’organizzazione, ora potrò mettere a frutto le competenze maturate anche in altri ambiti per indirizzarne lo sviluppo e accrescerne le potenzialità”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Corea del sud: le assicurazioni del gruppo Samsung acquistano asset alternativi per $650 milioni

L’investimento realizzato con Blackstone Dalla Corea giunge una nuova conferma…
Leggi di più
EsteroNews

Assicurazioni aeree: il contenzioso sugli aerei bloccati in Russia potrebbe durare anni

la questione riguarda 515 aeromobili per un valore di circa $10 miliardi Una recente legge russa…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Poste Vita lancia opa su Net Insurance a 9,50 euro per azione

L’operazione è finalizzata all’acquisto del controllo di Net Insurance da parte del gruppo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.